01 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

QUELLA PORTA "STREGATA"... - Sempre con Saccà l´ultimo 0-0 al Comunale. Statistiche del girone B dopo la "terza" di andata 

26-09-2016 07:00 -



NESSUNA RETE ALL´ATTIVO DOPO 270´
Il pareggio a reti bianche fatto registrare col Rocca, ha allungato a 270´ l´astinenza iniziale dal gol dei rossoblù in campionato. Si tratta del record negativo assoluto dopo i primi tre turni per il sodalizio torrese. Il precedente era di 2 gol realizzati e venne stabilito in due occasioni. Nel campionato di Eccellenza 2002/03 con Salvuccio Rao in panchina (Comiso-Torregrotta-3-1, Torregrotta-Modica-1-1 e Giarre-Torregrotta-2-0) e in quello di Promozione 2014/15, allenatore Peppe Borelli (Troina-Torregrotta-1-0, Torregrotta-Real Aci 2-2, Pro Mende-Torregrotta-0-0).
D´altro canto, la porta difesa da Vinci resta finalmente inviolata per la prima volta dopo un periodo critico tra Coppa Italia e Campionato, che aveva fatto registrare 10 reti incassate in tre partite.

MAI VITTORIOSO COL ROCCA CAPRILEONE
Tradizione negativa rispettata contro il Rocca Caprileone che nelle 8 occasioni in cui è stato affrontato, è riuscito sempre a farla franca. Bilancio infatti di 3 pareggi (tutti al Comunale) e 5 k.o.
Guardando comunque il classico bicchiere "mezzo pieno", lo 0-0 dell´ultimo confronto diretto tuttavia, ha permesso di interrompere la striscia di 3 sconfitte consecutive inanellate nelle stagioni 11/12 e 12/13 in Promozione.

0-0  IN CASA DOPO 11 MESI E SEMPRE CON SACCA´
Risaliva al 25 ottobre 2015, vale a dire a 11 mesi esatti addietro, avversario allora l´Acquedolcese, l´ultimo pari a reti inviolate registrato al Comunale, che nei mesi a seguire ha visto la squadra rossoblù esibirsi dinanzi al proprio pubblico in altre 11 occasioni con un bilancio di 8 vittorie, 2 pareggi per 1-1 (Mistretta e Città di Sant´Agata) e la sconfitta dell´11 settembre scorso nel turno inaugurale sempre col Città di Sant´Agata.
Curiosamente, a dirigere quella partita c´era lo stesso arbitro visto all´opera con il Rocca, vale a dire il sig.Saccà, anche in quella circostanza coadiuvato dal sig.Minutoli, presente al Comunale ieri.     

DIFESE ERMETICHE
Sono ben tre le formazioni del Girone B che dopo i primi 270´ hanno mantenuta ancora inviolata la propria porta. Si tratta della matricola-capolista Città di Sant´Agata, del Città di Scordia, che dopo due 0-0 iniziali, ha rifilato un terno secco al Belpasso e il Pedara San Pio X, prossimo avversario del Torregrotta, domenica 2 ottobre in terra etnea.
A fare compagnia a queste tre compagini, un poker di squadre del girone occidentale: il Riviera Marmi capolista, nelle cui file milita il torrese Gino Giardina, la Folgore Selinunte, il Paceco e la Parmonval.

SOLO IL VIAGRANDE ANCORA AL PALO
Il pareggio nel confronto diretto, se ha fatto muovere solo un piccolo passetto a Torregrotta e Rocca Caprileone, ha però consentito alle due squadre di conquistare il primo punticino del nuovo campionato e di lasciare la "maglia nera" della graduatoria allo Sporting Viagrande, atteso peraltro domenica prossima da un altro impegno proibitivo, al "Tupparello" di Acireale.
Nel girone A, questo sgradito primato è detenuto a braccetto dai gelesi del Terranova e dal sorprendente (in negativo...ndr) Troina.   


Realizzazione siti web www.sitoper.it