23 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

SALGONO LE GIOVANILI, STAZIONARIA LA PRIMA SQUADRA - Il borsino della Coppa Disciplina

20-02-2014 07:00 -

Torna anche questa settimana, l'appuntamento con la consueta "sbirciatina" alle classifiche di Coppa Disciplina, che fa segnare dopo il turno di campionato scorso, un sensibile miglioramento generale per le squadre rossoblù impegnate nei rispettivi campionati.

In Promozione (60 le società iscritte), i due cartellini gialli estratti all'indirizzo di Beppe Borelli e Giannicola Giunta, fanno passare la squadra del presidente Sindoni a 30,85 punti di penalità, che tuttavia non comportano alcuna perdita di posizioni in graduatoria, lasciando la squadra al 32° posto, a distanza di tiro da Strasatti (30,45) e Favignana (30,65), entrambe del girone A e con un esiguo vantaggio sul Giarre (girone C) che segue a ruota con 31,25.

Classifica (CLICCA QUI) immutata per le primissime posizioni dove lo Sporting Taormina è davanti a tutte e Dattilo ed USA Sport Caltagirone, occupano nell'ordine i restanti gradini del podio. Fa un piccolo ma significativo passo avanti il Città di Milazzo che scalza il Ribera e si insedia al quarto posto.
Per la "maglia nera", Scicli a parte, ormai fuori dai giochi, è duello all'ultimo...cartellino tra Pachino (girone C) e Castellammare (girone A), con i trapanesi al momento attardati di poco meno di 8 punti di penalità.

Dopo la situazione stazionaria della Prima Squadra, le note liete arrivano dal comitato messinese del campionato Juniores (19 squadre), che vede la compagine torrese, avanzare di un gradino in classifica. L'aver chiuso infatti senza cartellini il derby col Città di Milazzo, permette a Mangano e soci di salire al 5° posto, approfittando del turno "turbolento" dello Sporting Club Messina che in un sol colpo, perde la terza piazza a vantaggio del Ghibellina e scivola in 7^ posizione in una classifica (CLICCA QUI) che torna a vedere solitario in testa l'Atletico Villafranca che si sbarazza almeno per il momento della compagnia dei fuori classifica del Città di Messina, secondi a 15 centesimi dai tirrenici.

Tre le posizioni in salita tra gli Allievi Regionali che passano dal 48° al 45° posto con 36,20 penalità dietro lo Sportispica (girone E) e davanti al Misterbianco (girone D). Nelle zone di vertice della graduatoria (CLICCA QUI) capeggiata dal Pantanelli (girone E), resta tutto invariato ai primi 6 posti, tra i quali spiccano tre squadre dello stesso raggruppamento in cui è inserito il Torregrotta. Si tratta dell'ACR Messina (2°), del Città di Messina (3°) e dello Junior Club Curcuraci (5°).

In lenta risalita anche i Giovanissimi Regionali (26,50 punti) che operano il sorpasso su Futura e Santa Cristina (girone A) e si pongono a tiro di schioppo dello Junior Vittoria (girone F) a 10 centesimi di distanza, guadagnando due posizioni che valgono così il 57° posto (CLICCA QUI).
Situazione molto fluida in testa dove non si escludono capovolgimenti nelle prossime settimane. In testa è sempre il Real Xiridia (girone E) a 5,40 punti di penalità, che precede di appena 40 centesimi il terzetto formato dal Calcio Catania, dai ragusani dello Sportispica e dagli orlandini della Free Time.

Sempre più consolidate le posizioni in Eccellenza, dove i catanesi del S.Pio X hanno per il momento fatto il vuoto e continuano a precedere nell'ordine, Kamarat, Serradifalco, San Gregorio, Taormina e Riviera Marmi (CLICCA QUI).
In coda, quasi irraggiungibile l'FC Acireale, hanno già abbattuto quota 100 punti di penalità, Rometta (125,10), Mazzarrà (137,00), Pro Favara (144,45) e Sport Club Marsala (199,05) che precedono nettamente distanziate la maglia nera acese.

Realizzazione siti web www.sitoper.it