04 Dicembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

SAPEVATE CHE?... - Curiosità e numeri dopo la 29^ giornata del girone B

16-04-2013 20:30 -
Duello tra Giovanni Scibilia e Nanni Cambrìa sulla trequarti della Spadaforese
101 i gol subiti dal Patti nelle 29 partite fin qui disputate (media per partita: 3,49)

85 i calci di rigore finora assegnati nel girone, 70 dei quali realizzati (83%). Nella 29^ giornata, ne sono stati fischiati 2, realizzati rispettivamente da Cannuni della Spadaforese (contro il Torregrotta) e Marandano del Rocca Caprileone (contro il Montemaggiore)

42 le reti realizzate nel turno appena trascorso, ad una media di 5,25 gol a partita. Polverizzato il record precedente, stabilito alla 20^ ed alla 22^ giornata con 31 marcature.

11 i gol segnati in Ciappazzi-Patti conclusa sul 7-4 per la formazione allenata da mr.Papale. Eguagliato il record stagionale di reti in una sola partita, già stabilito alla 22^ giornata, quando il 9 febbraio scorso, Cefalù-Patti, terminò col punteggio di 9-2.

11 col pareggio colto a Termini Imerese contro il Real Calcio, il Sant´Agata raggiunge in testa il Torregrotta nella classifica delle squadre che hanno terminato le loro gare col segno "X". Immediatamente dietro a questo tandem, il Collesano con 10 partite concluse col pari.

CEFALU´: la sconfitta subita a Milazzo contro il Sacro Cuore, costituisce la prima battuta d´arresto nel 2013 della formazione allenata da Pino Minutella, che dall´inizio dell´anno solare era rimasta l´unica imbattuta.

CIAPPAZZI: 8° risultato utile consecutivo sul proprio campo per l´undici di Terme Vigliatore. Ultima (ed unica) sconfitta casalinga per i giallorossi, l´1-2 alla 13^ di andata contro il Cus Palermo, cui hanno fatto seguito 4 pari e altrettante vittorie. Tra le "vittime" del Comunale Italia ´90, Cefalù, Rocca e Igea Virtus.

EQUIPECOMPRENSORIO, PATTI E MONTEMAGGIORE: si tratta delle tre squadre che hanno le peggiori serie negative tuttora aperte. L´Equipecomprensorio Palermo perde infatti ininterrottamente da 8 turni (ultima gara utile, l´1-1 interno del 2 febbraio contro la Spadaforese) ed è ad una sola sconfitta dal record stagionale, stabilito dai Delfini tra la 5^ e la 13^ di andata. Seguono, anch´esse tuttora in corso, quelle del Patti e del Montemaggiore, giunte entrambe a quota 7 partite a secco di punti.

TORREGROTTA: Per una curiosa coincidenza, per la terza stagione consecutiva, la permanenza aritmetica dei rossoblù giunge alla penultima giornata e sempre in occasione di un derby.
Nel 2010/11, la squadra allora allenata da Antonio Alacqua, imponendosi 2-0 nel derby in esterna contro il Pellegrino (partita giocata al Comunale di Torregrotta per via della non omologazione del "M.Donia" di Monforte San Giorgio), conquistò con 34 punti (ma una squadra in meno, il Limina radiato) la salvezza anticipata, ai danni del quartetto Atl.Riposto, Aci S.Filippo, Trappitello e Sporting Viagrande.
Lo scorso campionato (stagione 2011/12), il traguardo fu tagliato nonostante la sconfitta al Comunale contro la Spadaforese (1-2), che combinata con il k.o. interno del Sacro Cuore (0-1) contro l´Aspra, permise alla compagine di Enzo Borelli, di salvarsi matematicamente a 36 punti (rossoblù penalizzati di uno), a scapito di Sant´Agata, Spadaforese, Sacro Cuore e Casteldaccia in ordine decrescente, che disputarono i play-out.
La permanenza quest´anno è storia di soli due giorni fa e, come lo scorso anno, dopo un derby perso con la Spadaforese, ma questa volta con la quota salvezza attestata, sia pure in virtù della regola dei 10 punti, a quota 35.

LA CLASSIFICA DEL GIRONE DI RITORNO

35 IGEA VIRTUS
33 ROCCA CAPRILEONE
32 SPADAFORESE
30 CEFALU´
28 SACRO CUORE
25 DELFINI V.M.
21 CIAPPAZZI
19 MAMERTINA
18 REAL CALCIO
17 CUS PALERMO
15 MONTEMAGGIORE
12 COLLESANO, SANT´AGATA, TORREGROTTA
3 PATTI
2 EQUIPECOMPRENSORIO

Realizzazione siti web www.sitoper.it