23 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

SI STRINGONO I TEMPI PER PROGRAMMARE IL FUTURO – Giovedi sera nuovo vertice dirigenziale, mentre la società prende posizione e smentisce categoricamente le voci di mercato

07-06-2016 18:05 -


Proseguono con cadenza costante gli incontri in seno alla dirigenza dell´ASD Torregrotta, che dopo la riunione "tecnica" del 20 maggio scorso, ha fissato per la serata di giovedi 9, un nuovo summit tra il Presidente del sodalizio, Nino Sindoni ed i suoi collaboratori.
La riunione, che giunge praticamente all´indomani delle elezioni Amministrative che hanno sancito il cambio della guardia al timone delle sorti politiche della cittadina tirrenica, ha come obiettivo quello di compiere i primi necessari passi di preparazione per quello che potrebbe essere il nuovo assetto dirigenziale, essendo sempre più insistenti le voci di un ampliamento e conseguente rafforzamento della compagine societaria che si appresta ad avviare la stagione che vedrà il ritorno della Squadra Maggiore ai nastri di partenza del prestigioso campionato di Eccellenza.

Si getteranno dunque le basi per il programma che il club rossoblù dovrà perseguire nel corso del 2016/17 che vedrà il sodalizio scendere in campo in tutte le categorie, senza ovviamente tralasciare il Settore Giovanile e la propria Scuola Calcio, autentico punto di riferimento delle numerose famiglie torresi e delle zone limitrofe.

La riunione inoltre, al di là di quello che dal prossimo mese di luglio potrà essere il nuovo organigramma, dovrà sciogliere il nodo relativo alla Prima Squadra, negli ultimi tempi al centro dell´attenzione dei media, soprattutto in merito a quella che da qualche settimana a questa parte è diventata la "telenovela" del post-campionato, con il nome di Giannicola Giunta, il tecnico artefice della splendida promozione, appetito da parecchie società e soggetto ad un "serrato corteggiamento", segnalato sempre più insistentemente in procinto di cambiare squadra, in ciò affiancato dall´esperto preparatore atletico, Pippo Bonarrigo e da alcuni elementi di sua fiducia.

Voci di corridoio che riguardano tesserati della società e che trovano ovviamente la secca e perentoria smentita da parte dei vertici di Viale Europa che, al momento in cui scriviamo e con il rampante tecnico romettese ancora di fatto in organico all´ASD, pur lusingati dall´interessamento a ulteriore testimonianza di quanto di buono fatto nel corso di un´annata fantastica, rifuggono da questo "tourbillon" sempre più frequente di indiscrezioni, reputandolo inopportuno in una fase della stagione nella quale si sta cercando di compiere i passi necessari per consentire, come nelle consolidate tradizioni del club, una serena e quanto più attenta pianificazione del futuro prossimo che quest´anno si chiama Eccellenza, un campionato nel quale il Torregrotta non intende recitare un ruolo di vittima predestinata, cercando altresì senza proclami, squilli di trombe e soprattutto senza smantellare (...) quanto di buono c´è, di mantenere dignitosamente il posto nell´elite dilettantistica isolana conquistato a Caltanissetta proprio un mese addietro con grandi meriti e sacrifici di tutte le componenti e che rappresenta un patrimonio sportivo per la cittadinanza, per il comprensorio e per l´intera provincia, del quale tutte le società dell´hinterland, blasonate e non, dovrebbero rispettosamente tenere conto.

Realizzazione siti web www.sitoper.it