20 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

SI TORNA IN CAMPO, CON LA CAPOLISTA ALL’ORIZZONTE – Prima giornata di allenamenti in vista della “supersfida” di sabato con il Città di Sant’Agata.

15-12-2015 21:15 -
Una veduta del "Micale" di Capo d´Orlando

Con la intensa seduta di allenamento sostenuta questa sera agli ordini di un meticoloso Pippo Bonarrigo nel ruolo di preparatore atletico e di Giannicola Giunta, il tecnico del Torregrotta-rivelazione del girone di andata, ha avuto ufficialmente inizio la settimana-clou della fase ascendente del campionato, che culminerà sabato pomeriggio quando alle 14,30 sul manto erboso sintetico del “Ciccino Micale” di Capo d’Orlando, capitan Sciliberto e soci affronteranno il Città di Sant’Agata.
Tutti presenti alla ripresa della preparazione e non potrebbe essere diversamente, alla vigilia di un match tra le due compagini che sia pure sotto aspetti diversi, hanno monopolizzato il girone di andata e che si affrontano al giro di boa in un match che promette spettacolo e che con ogni probabilità, nonostante la giornata semilavorativa, richiamerà quasi certamente il pubblico delle grandi occasioni.
Il Torregrotta infatti, che continua in assoluta serenità e senza assillo alcuno a incamerare punti, ormai virtualmente raggiunto l’obiettivo primario della società, vale a dire il mantenimento della categoria, si gode il suo “magic moment” e, archiviato il perentorio ma pur sempre difficile 2-0 al Sinagra, punta dritto alla sfida di sabato, nella quale, al cospetto di un avversario meritatamente al comando del girone e candidato ad un incontrastato cammino verso il salto di categoria, Giunta ed i suoi ragazzi cercheranno di confermare quanto di buono fatto nei primi quattro mesi di una stagione nel corso della quale, la squadra del presidente Nino Sindoni, ha proseguito nella strada intrapresa lo scorso campionato, quando a ritmi da record, si era passati dal penultimo posto all’ottava giornata, all’anticamera dei play-off sfumata per un nonnulla a fine stagione.
Sul fronte opposto, il Città di Sant’Agata di mr.Salvatore Cambria, grande conoscitore della categoria e non nuovo a campionati di vertice, con una rosa che probabilmente farebbe invidia a parecchie società militanti in Eccellenza e al cui timone dall’estate scorsa troviamo quel Francesco “Ciccio” Maiorana, vecchia conoscenza del calcio torrese, avendo disputato in maglia rossoblù 8 partite di Promozione (con un gol capolavoro a Troina il 12 ottobre 2008 ) e 4 di Coppa Italia, nel girone di andata della stagione 2008/09, prima di lasciare la società di Viale Europa dopo lo 0-0 interno con l’Agira (espulso al 38’) con la squadra inguaiata al quintultimo posto ma che con l’avvento di Antonio Alacqua, avrebbe raggiunto la permanenza con due turni di anticipo.
Nonostante si giochi sabato, il “coach” torrese non modifica più di tanto il programma di avvicinamento al match, con il drappello “juniores” stasera in parte risparmiato per rispondere presente nella gara di campionato di domani (mercoledi) con lo Sporting Club che vale il mantenimento della leadership del girone. Quindi, da giovedi si alzeranno i giri dei motori e si comincerà ad entrare in pieno clima partita con la sgambatura in famiglia, per concludere al venerdi sera con la leggera rifinitura, a conclusione della quale scatterà il count-down per l’attesissimo confronto.

Realizzazione siti web www.sitoper.it