24 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

SI TORNA IN CAMPO, CON LA TESTA AL DERBY DI SABATO - Da stasera tutti al lavoro. Bussa alle porte il match contro il San Filippo del Mela.

03-03-2015 07:00 -



Ripresa dei "lavori" per il Torregrotta, riposato, rinfrancato ma per nulla sazio, che si è dato appuntamento questa sera al campo sportivo a partire dalle 17,30. Giannicola Giunta, dopo aver concesso un giorno supplementare di relax all´indomani dell´inusuale alle latitudini torresi, epilogo del turno precedente, con la mancata presentazione dell´Aci San Filippo, avvierà con la consueta certosina collaborazione di Pippo Bonarrigo, la fase di avvicinamento al derby di sabato pomeriggio in programma nella vicina Olivarella, per quella che rappresenta la trasferta più vicina dell´intera stagione, contro il Città di San Filippo del Mela, formazione allenata da Ciccio Russo, reduce dal pari "ad occhiali" di sabato scorso a Trecastagni, notevolmente attardato in classifica, trovandosi a 6 lunghezze dal San Gregorio che precede i filippesi di una posizione e che deve recuperare domani il match casalingo con la Forza Calcio Spadaforese e addirittura rispettivamente a 16 e 17 punti di distacco dalle rivali più immediate.

Derby quindi insidiosissimo per un Torregrotta che attende in settimana di vedersi assegnare dal Giudice Sportivo il 3-0 di rito a seguito del forfait etneo di sabato e che portando i rossoblù a 35 punti, se non mette del tutto al sicuro dal rischio di un play-out, con la quota permanenza diretta che vista la situazione del San Gregorio, prossimo ospite al Comunale sabato 14, è ancora attestata sui 39-40 punti, consente tuttavia alla squadra di preparare con relativa serenità ma pur sempre con la dovuta attenzione, un match nel quale l´esigenza del Torregrotta di muovere ulteriormente la classifica e assicurarsi anzitempo la permanenza, cozza inevitabilmente con l´assoluta necessità sul fronte filippese, di aggiudicarsi il derby per poi lanciare lo sprint per aggrapparsi al treno dei play-out, complice un calendario, almeno sulla carta abbordabile (Aci San Filippo e Randazzo fuori e San Gregorio in casa, prima di chiudere la stagione a Mili Marina con l´incognita Pistunina).

La settimana di preparazione alla gara, ricalcherà esattamente quella precedente, con la squadra in campo fino a venerdi sera per la rifinitura che anticiperà le convocazioni. Attesi al rientro in gruppo i due Scibilia (Checco e Giuseppe), Alessandro Cucè ormai quasi pronto per riprendere il proprio posto sulla fascia sinistra dopo due mesi di assenza e Nicolò Bertino che, con la prevedibile assegnazione della vittoria a tavolino, avrà scontato a tutti gli effetti la giornata di squalifica comminatagli automaticamente dal Giudice Sportivo per somma di ammonizioni dopo il vittorioso blitz col Randazzo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it