06 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IN SPIAGGIA CON NOI... - 7^ puntata TORREGROTTA-SPADAFORESE JRS - 1-5.

09-07-2013 04:00 -
CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES - PRIMA FASE - GIRONE A - 4^ GIORNATA
TORREGROTTA (ME) -Campo Sportivo Comunale - mercoledi 21/11/2012 - h.15,30


TORREGROTTA - 1
SPADAFORESE - 5


Marcatori: 11´ Ialacqua (S), 16´ G.Cambrìa (T), 40´ rig. E 55´ Pedroni (S), 63´ Sfameni (S), 93´ Aloe (S)

TORREGROTTA: D.Cambrìa, Di Giovanni, Previti, Grosso (46´ E.Romeo), Insana (57´ T.Romeo), Sframeli, G.Cambrìa. Mangano, Arnò (46´ Di Pasquale), Saporita (73´ Giorgianni), Puleo
A disp.: Villani
All.: E.Borelli/P.Romano

SPADAFORESE: Venuto, Magazzù, Paratore, Micale, Mandanici, Sofìa, Sfameni, Colantoni (46´ Rizzo), Pedroni, Aloe, Ialacqua (64´ Ingemi).
All.: L.Giacobbo

ARBITRO: G.Mattace Raso di Messina

ANGOLI: 4-3 per il Torregrotta (p.t.3-2)

Cade per la terza volta consecutiva, la seconda tra le mura amiche, il Torregrotta Juniores che dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio, cede di schianto nella ripresa, dando via libera alla Spadaforese al termine di un derby che ha sancito la virtuale uscita di scena anzitempo degli under rossoblù dall´importante competizione regionale che nelle ultime due stagioni l´ha vista protagonista indiscussa.
Dopo una punizione calciata da Saporita al 10´ e sulla quale Venuto si salva come può, gli ospiti vanno in vantaggio sul capovolgimento di fronte con azione in contropiede finalizzata da Ialacqua che scattato in dubbia posizione, si presenta davanti a Domenico Cambrìa, insaccando alla sua sinistra.
Pronta la reazione dei rossoblù che pervengono al pari cinque minuti più tardi grazie a Giovanni Cambrìa che riceve il prezioso assist centrale di Saporita e poco oltre l´altezza del dischetto in semi-sforbiciata mette alle spalle di Venuto.
Al 29´ il Torregrotta va vicino al vantaggio, ma il colpo di testa finale di Saporita, sugli sviluppi di un´azione di calcio d´angolo, finisce scontro la traversa prima di rientrare in campo senza che alcuno dei giocatori torresi riesca a ribadirlo in rete.
La gara si mantiene sui binari dell´equilibrio ed è anzi il Torregrotta a farsi più intraprendente ed a gestire a tratti il pallino del gioco quando al 40´ improvvisamente su un ribaltamento di fronte, gli ospiti beneficiano di un calcio di rigore per atterramento di Sfameni ad opera di Di Giovanni. Dagli undici metri, l´ex di turno, Gaetano Pedroni, trasforma con un tiro potente e centrale sul quale Cambrìa non può far nulla.
Prima del duplice fischio del direttore di gara, lo stesso Pedroni, scartato un difensore avversario, si presenta in area di rigore davanti all´estremo torrese e da posizione defilata, manda la sfera a stamparsi sul palo alla destra di Cambrìa.

Nella ripresa, la panchina rossoblù opera alcune sostituzioni, ma la musica non cambia e la Spadaforese incrementa il vantaggio, passando al 55´ con Pedroni che riceve in corridoio centrale da Sfameni e sull´accenno di uscita del portiere, deposita il pallone del 3-1 per gli ospiti.
Il Torregrotta tenta di trovare la via del gol ripetutamente e soprattutto con delle conclusioni dalla distanza che non impensieriscono Venuto. A cavallo del quarto d´ora, i ragazzi di Pippo Romano beneficiano di due calci di punizione da posizione ottimale, che non sortiscono però effetto alcuno.
Sono invece gli ospiti a trovare nuovamente la via della rete con Sfameni che con un preciso diagonale, manda la sfera sul palo interno e quindi in rete, alla destra del malcapitato Cambrìa. Il restante quarto d´ora, vede i giocatori di casa giocare più con l´orgoglio che con la ragione, finendo con il prestare il fianco ai ficcanti contropiede avversari, nell´ultimo dei quali, allo scadere del recupero, Aloe con un rasoterra da entro l´area, fissa il risultato sul definitivo 1-5 che punisce oltre misura un Torregrotta oggi più che mai apparso al capolinea.

PER VEDERE LE FOTO DELLA PARTITA, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account