24 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

SPADAFORESE-SACRO CUORE IL BIG-MATCH - Mercoledi di campionato . Rocca e Igea (giovedi), preparano la volata. Dietro, turno favorevole per il Cus Palermo.

19-02-2013 13:30 -
Chiusura in anticipo del mese di febbraio nei massimi campionati dilettantistici isolani, che per esigenze di ordine pubblico collegate al week-end elettorale, consumeranno nell´unico turno infrasettimanale della stagione, la nona di ritorno.
Entra nel vivo il girone B di Promozione, che grazie all´impresa della Ciappazzi, vittoriosa sabato sul Rocca Caprileone, ha di fatto riaperto i giochi al vertice, garantendo un finale di campionato palpitante come non accadeva da tempo.

Riflettori puntati sul confronto da play-off di Spadafora, dove la compagine di casa, galvanizzata dal blitz in casa del Cus Palermo, ha già messo la freccia. Ospite di turno al "Farsaci" infatti, il Sacro Cuore che dopo la beffa del pari subito nel recupero contro i Delfini, è determinato a tornare indenne dal prevedibile assalto di una diretta concorrente, in quello che può definirsi un autentico spareggio per il quarto posto finale.

In attesa che inizi il "valzer" degli scontri d´alta quota, turno interlocutorio in vista per il Rocca Caprileone che si congeda dal "Ciccino Micale" (vista l´imminente inaugurazione del nuovo impianto di casa). La capolista sa bene che non può più fallire il colpo, ricevendo un Collesano ormai con l´acqua alla gola e con alle calcagna un´Igea Virtus in grande salute, che comincia a vedere sempre più da vicino il bersaglio grosso e che nel posticipo in notturna del giovedi, ospita il pericolante Real Calcio.

Per il Cefalù reduce dal rinvio della trasferta di Sant´Agata di Militello e che medita ancora di inserirsi tra le due messinesi nel discorso promozione, c´è un Torregrotta decimato da squalifiche ed infortuni e che fermo al palo da sei turni, spera nel miracolo per uscire indenne dal "Santa Barbara".

Altro match da seguire è quello che si disputerà a Cerda sabato (per indisponibilià del campo madonita) e che vedrà fronteggiarsi altre due compagini protagoniste di un ottimo scorcio di campionato. Da un lato il Montemaggiore, imbattuto nel 2013 e che punta a migliorare la già soddisfacente classifica, dall´altro la Ciappazzi che col morale a mille per le recenti prestazioni , un Leone che va a bersaglio con puntualità cronometrica ed una permanenza ormai dietro l´angolo, è tornato l´avversario difficile di un tempo.

Sul campo neutro di Santo Stefano di Camastra a porte chiuse, la Mamertina smaniosa di tornare al successo, ospita i Delfini, che confidano nel colpaccio per guadagnare altro terreno in chiave permanenza.

Per il Cus Palermo, dopo lo scivolone con la Spadaforese, c´è l´occasione di un immediato riscatto dovendo ospitare un Patti che dopo il vestito di festa di sabato scorso grazie all´affermazione sull´Equipe, si reca in campo cussino, presumibilmente obbligato a tornare ad indossare i panni della Cenerentola.

Chiude il programma della 24^, la delicata trasferta del Sant´Agata che al "Vincenzo Fazzino" di Palermo, dovrà vedersela con gli ultimi colpi di coda di una decimata Equipecomprensorio.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA (tra parentesi i punti in classifica ed il risultato dell´andata)

CUS PALERMO (25) - PATTI (11) - (and.1-0)
CEFALU´ *(46) - TORREGROTTA (25) - (and.2-2)
EQUIPECOMPRENSORIO (12) - SANT´AGATA* (21) - (and.1-2)
IGEA VIRTUS (50) - REAL CALCIO (26) - (and.1-1) giovedi 21/2 h.19
MAMERTINA (29) - DELFINI V.MARIA (23) - (and.3-0)
MONTEMAGGIORE (38) - CIAPPAZZI (32) - (and.0-0) sabato 23 h.15
ROCCA CAPRILEONE (53) - COLLESANO (14) - (and.1-0)
SPADAFORESE (44) - SACRO CUORE (45) - (and.0-2)

*: SANT´AGATA e CEFALU´ una gara da recuperare

Realizzazione siti web www.sitoper.it