01 Agosto 2021

STATISTICHE ROSSOBLU' DOPO LA DODICESIMA

26-11-2018 15:30 - PROMOZIONE 2018/19



DA FIUMEFREDDO A… FIUMEFREDDO, VITTORIA IN TRASFERTA DOPO 13 TENTATIVI

Si era curiosamente aperta col 2-4 rimediato proprio all’”Angelo Rossi” di Fiumefreddo, la serie di gare senza vittoria lontano dal “Gangemi” dei rossoblù che non tornavano da una trasferta con l’intera posta in palio dal 3-0 sul campo di Merì della trasferta precedente, datata 7 gennaio 2018. Da quel sabato 20 gennaio con l’allora denominata Milo, sono state 12 le partite di campionato (play-out di Trecastagni compreso) con un bilancio di 4 pareggi ed 8 sconfitte, prima che nello stesso impianto di Via Zara la serie venisse chiusa grazie al rigore trasformato nel recupero da Rasà.

VITTORIA n.11 SU UN CAMPO ETNEO

Rossoblù che tornano a vincere sul campo di una formazione catanese a distanza di 3 anni e 9 mesi dall’ultima affermazione in terra etnea. L’ultimo blitz è del 22 febbraio 2015 per la 9^ di ritorno, quando il Torregrotta che sette giorni addietro aveva già sbancato il “La Carlina” di Trecastagni grazie al guizzo vincente di Salvatore Leo (oggi al Terme Vigliatore in Eccellenza), sul neutro del “San Giacomo” di Castiglione, campo amico del Randazzo, bissa la vittoria del turno precedente. Nicolò Bertino al 37’ del primo tempo portava in vantaggio i torresi. I locali pervenivano al pari al 69’ con Scandurra dagli undici metri, ma Giovanni Cambria, nel primo minuto di recupero, azzeccava il contropiede vincente che regalava alla compagine tirrenica un 2-1 che avrebbe lanciato i rossoblù verso un finale di stagione in crescendo.
Prendendo in esame le 19 partecipazioni del club di Viale Europa ai due massimi campionati dilettantistici dopo la riforma dei campionati (ai 16 di Promozione vanno aggiunti i 3 di Eccellenza), l’1-0 del “Rossi” rappresenta l’11ma vittoria in casa catanese. Questa la successione:
10.11.2002…TRECASTAGNI – Torregrotta – 0-1 (Eccellenza)
03.04.2005…SP.PALAGONIA – Torregrotta – 3-4 (Eccellenza)
09.04.2006…ACIPLATANI – Torregrotta – 2-3 (Promozione)
23.11.2008…GIOV.ZAFFERANA – Torregrotta – 0-2 (Promozione)
28.11.2010…ACI S.FILIPPO – Torregrotta – 2-3 (Promozione)
12.02.2011…SP.VIAGRANDE – Torregrotta – 1-2 (Promozione)
08.11.2014…ACI S.FILIPPO – Torregrotta – 2-6 (Promozione)
22.11.2014…SAN GREGORIO – Torregrotta – 0-1 (Promozione)
14.02.2015…TRECASTAGNI – Torregrotta – 0-1 (Promozione)
22.02.2015…RANDAZZO – Torregrotta – 1-2 (Promozione)
24.11.2018…ATL.FIUMEFREDDO – Città di Torregrotta – 0-1 (Promozione)



SENZA SUBIRE GOL DOPO 26 TURNI

Si interrompe finalmente anche la serie di gare consecutive terminate subendo almeno una rete. 26 il numero di partite (15 della scorsa stagione, più le 11 del corrente campionato). Sempre a Merì, il 7 gennaio 2018, l’ultimo match chiuso senza aver incassato gol prima di sabato scorso.


PRIMI PUNTI A FIUMEFREDDO

Sfatato il “tabù” dell’Angelo Rossi che nelle 5 precedenti occasioni in cui il Torregrotta vi si era recato ospite sia in campionato che (edizione 2005/06) nel ritorno dei quarti di Coppa Italia di Promozione, aveva visto la sconfitta dei rossoblù tirrenici.
16.10.2005…UNIONE FIUMEFREDDO- TORREGROTTA – 1-0
08.03.2006...UNIONE FIUMEFREDDO – TORREGROTTA – 2-1 (Coppa Italia)
31.10.2010…FIUMEFREDDESE – TORREGROTTA – 1-0
06.10.2013…FIUMEFREDDESE – TORREGROTTA – 1-0
20.01.2018…ATL.FIUMEFREDDO – TORREGROTTA – 4-2
24.11.2018…ATL.FIUMEFREDDO – CITTA' DI TORREGROTTA – 0-1


CITTA’ DI TORREGROTTA…DA 4 TURNI SEGNA SOLO RASA’

Con il penalty trasformato (il primo stagionale…ndr), arrivano a 10 le marcature del capocannoniere in rossoblù nelle 9 presenze finora “timbrate” in questo campionato. Se raffrontate con il totale delle reti messe a segno dall’intera squadra (17), la percentuale d’incidenza del bomber tirrenico è al momento giunta quasi al 59%. Da segnalare inoltre che le ultime 5 reti realizzate dal Città di Torregrotta, recano tutte la sua firma (con Misterbianco al 48’ e 83’, a Viagrande al 27’, con l’Acicatena al 41’ e a Fiumefreddo al 5’ di recupero). Ultima rete non siglata dal 27enne attaccante della vicina Venetico, quella all’8’ della ripresa, con la quale la mezzapunta mancina Sittineri firmava il provvisorio 3-0 torrese sullo Sporting Taormina, prima della scellerata ultima mezz’ora di gara che consentì il 21 ottobre scorso all’undici del presidente Castorina, di operare una insperata rimonta, completata dal clamoroso sorpasso nei minuti di recupero.

8 PUNTI DOPO 12 GIORNATE: EGUAGLIATA LA STAGIONE SCORSA

Grazie al successo di sabato pomeriggio, la squadra di Peppe Borelli va a quota 8 in classifica dopo 12 turni. Identico bottino lo aveva realizzato nello scorso campionato con le vittorie su Merì (4-1)alla prima giornata, Messina Sud (3-0) in trasferta alla quarta ed i pari di Mascalucia (1-1) alla sesta ed al “Gangemi” con la Tirrenia (1-1) alla 12^.
Differente invece lo score delle reti nello stesso periodo. 17 quelle segnate quest’anno (contro le 10 dello scorso campionato), 25 quelle incassate (ben 10 in più rispetto alla stagione 17/18)


Realizzazione siti web www.sitoper.it