12 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TANTO TUONO´ CHE PIOVVE... IL TORREGROTTA DILAGA CONTRO UN CASTELDACCIA ALLO SBANDO - Il riassunto del 2011/12 dei rossoblù (21^ puntata)

10-07-2012 22:22 -
La terza di ritorno segna per i rossoblù, l´inizio di un trittico di appuntamenti consecutivi al Comunale, che vedrà i ragazzi di Enzo Borelli alle prese con altrettante avversarie dirette.
Si comincia con il Casteldaccia, già superato nel match di andata disputato in terra palermitana e che giunge al Comunale con soli 14 uomini, decisi comunque a vender cara la pelle sotto la spinta del vulcanico "patron" Sebastiano Benforte.
Gara da dentro o fuori quindi per entrambe le formazioni, con l´undici del presidente Nino Sindoni chiamato ad una vittoria scaccia-fantasmi in una partita dove non è più concesso alcun alibi.

La gara comincia in salita per l´undici torrese, costretto ad incassare la doccia fredda del vantaggio ospite dopo 7´ di gioco quando su una corta respinta della difesa susseguente a calcio di punizione dalla sinistra, la sfera giunge centralmente a Cassata che dai 25 metri fa secco De Luca con un tiro che si insacca di precisione nell´angolo alla destra del portiere rossoblù.
Immediata la replica, con Aricò e soci che cominciano a prendere le misure all´avversario e dopo aver fatto la prove generali con alcuni tentativi falliti di un niente, pervengono al pari al 18´ con lo stesso centravanti abile a girare di testa, ben appostato sul primo palo, un angolo battuto da Platanìa.
Il gol del pari mette le ali al Torregrotta, mentre gli ospiti fanno di minuto in minuto sempre più fatica ad arginare le offensive rossoblù.
Giunge inevitabile il raddoppio torrese. E´ il 27´ quando Platanìa, è il più lesto di tutti a raccogliere la corta respinta di Gelfo su diagonale di Aricò e ad insaccare la rete del sorpasso.
Nella ripresa, si assiste al dilagare della compagine di casa, contro un Casteldaccia che appare ormai alle corde e privo di stimoli e facile preda di un Torregrotta più che mai affamato di punti..
Tocca a Saporita, al 58´, portare a tre le reti dei suoi su preciso assist dalla destra di Aricò. Il Casteldaccia "scompare" ed in mezzo al campo diventa un monologo con i rossoblù che affondano i colpi e pervengono alla quarta realizzazione su azione tutta di prima, partita da Platanìa che smista per Saporita e da questi allo smarcato Cerasuolo che bagna con l´unica rete della sua avventura con i colori rossoblù, quella che sarà l´ultima apparizione con la maglia del Torregrotta.
E´ il 71´ e la partita può considerarsi virtualmente chiusa sul 4-1, ma il Casteldaccia ha un´impennata d´orgoglio, favorita dal momento di rilassamento nelle file torresi.
I palermitani riescono quindi ad accorciare le distanze con Poma che all´87´ supera De Luca dopo una prepotente percussione dalla destra, ma prima che il signor Guarrera emetta il triplice fischio, il Torregrotta fa cinquina grazie a Puleo, subentrato da pochi minuti ad Aricò, che trova libero un corridoio sul quale far pervenire al lanciato Saporita la sfera che il giovanissimo attaccante, depone in rete con un delizioso pallonetto che termina alle spalle del malcapitato Gelfo.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, anche se la strada per la permanenza diretta è ancora lunga. Frattanto c´è da preparare il derby col Sacro Cuore che appare in leggera ripresa. Per il calendario sarebbe una trasferta, ma si giocherà al Comunale, dove i mamertini del presidente Costantino hanno finora eletto il proprio domicilio per le gare interne. I punti cominciano a farsi pesantissimi...




TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - 22/01/2012 - h.14,30
PROMOZIONE SICILIANA - GIRONE B - 18^ GIORNATA - 3^ DI RITORNO



TORREGROTTA - 5
CASTELDACCIA - 2


Marcatori: 7´Cassata (C), 18´ Aricò (T), 27´ Platanìa (T), 58´ Saporita (T), 71´ Cerasuolo (T), 87´ Poma (C), 89´ Saporita (T)

TORREGROTTA: De Luca, Sframeli, Currò, Sgrò, G.Arena, Borelli, Aricò (82´ Puleo), A.Arena (80´ Scibilia), Cerasuolo, Platanìa (84´ Giorgianni), Saporita
All.: E.Borelli

CASTELDACCIA: Gelfo, Castello, Bisignano, Lo Gerfo, Vitale (20´ Giuliano), Calderone, Genualdi (67´ Ventimiglia), Cassata, Caruso, Sparacino, Poma
All.: S.D´Angelo

ARBITRO: Guarrera di Acireale (Gulisano e Polimeni di Acireale)

ANGOLI: 6-2 per il Torregrotta (p.t. 5-2)

RECUPERO: 2´ + 0´




I RISULTATI DELLA 3^ DI RITORNO



NUOVA IGEA - AQUILA - 2-1
26´ Crinò (NI), 91´ Granata (A), 92´ Frisenda (NI)
CIAPPAZZI - ASPRA - 2-1
16´ Centinèo rig. (A), 25´ Giàimo (C), 71´ G.Cagigi (C)
TIGER - COLLESANO - 2-0
65´ e 75´ Torre (T)
CITTA´ DI BAGHERIA - MAZZARRA´ - 3-1
36´ Ferrara (B), 60´ Lipari (B), 88´ rig.Cariolo (M), 91´ Scoperto (B)
MONTEMAGGIORE - ROCCA CAPRILEONE - 3-1
25´ Lo Iacono (M), 61´ Giaconìa (M), 65´ Venezia (R), 84´ Russo (M)
SANT´AGATA - SACRO CUORE - 1-1
20´ Milazzo (SC), 80´ Naro (SA)
VALLE DEL MELA - SPADAFORESE - 0-0


CLASSIFICA


42 NUOVA IGEA
40 TIGER
39 CITTA´ DI BASGHERIA
35 MAZZARRA´
29 CIAPPAZZI
25 ROCCA CAPRILEONE
24 SANT´AGATA
23 MONTEMAGGIORE
21 SACRO CUORE
20 TORREGROTTA
19 COLLESANO
17 ASPRA
16 CASTELDACCIA
15 SPADAFORESE
14 VALLE DEL MELA
8 AQUILA

Città di Bagheria e Torregrotta un punto di penalizzazione

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account