28 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TERMINI IMERESE E LA COPPA SICILIA SFUMATA, ANTICIPO DEL TRIONFO DI MUSSOMELI - Il pallone racconta: l´unico precedente del Torregrotta sul campo termitano

12-12-2012 13:45 -

Prima assoluta del Torregrotta per una partita di campionato a Termini Imerese. Questo è quanto emerge dai trascorsi del calcio rossoblù tra Promozione ed Eccellenza, riesumati in occasione della trasferta di domenica 16, che vedrà l´undici di Enzo Borelli ospite della neonata compagine del Real Calcio, sorta sull´onda lunga del cambio di sede dell´Atletico Val d´Himera, a sua volta sorto dalle ceneri dell´Atletico Caltavuturo.
C´è tuttavia un precedente, risalente alla stagione 1996/97, con Antonio La Rosa sulla panchina torrese e in campo, tra gli altri, il centrale di difesa Rocco Pino, quest´anno tornato in forza alla squadra del presidente Nino Sindoni e che ha visto il Torregrotta recarsi in terra termitana in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Sicilia.
Nella primavera del 1997 infatti, i rossoblù, dopo un entusiasmante cammino nella manifestazione, incapparono nella solida formazione del Termini Cascino, dotata di una rosa strutturata per il salto di categoria. L´andata al "Comunale", terminò però con un nulla di fatto che compromise l´esito della semifinale, al termine di una gara, segnata dal grave infortunio occorso ad un giocatore termitano che in uno scontro di gioco con il rossoblù Materia (espulso a seguito dell´episodio), perse letteralmente conoscenza, trovando nel medico sociale del Torregrotta dell´epoca , il dott.Formica , l´aiuto provvidenziale prima che la situazione precipitasse del tutto.
Scosse dall´episodio, le due squadre giocarono il resto della partita quasi solo per onor di firma, rimandando il discorso qualificazione al match di ritorno, per il quale si mosse al seguito della squadra, una carovana di tifosi, giunti a Termini Imerese con tre pullmann e diverse auto private.
Sul campo però, le cose non andarono per il verso sperato ed il 2-0 a favore dell´undici di casa, consentì l´accesso del Termini Cascino all´atto conclusivo della Coppa. Per il Torregrotta, al di là dell´infausto pomeriggio, la soddisfazione di aver giocato alla pari anche in campo avverso, contro una compagine che di lì a poco sarebbe approdata in Promozione, con l´appuntamento rinviato all´anno successivo, quando (nel 1998), grazie alla vittoria di Mussomeli, furono i rossoblù, trionfatori in Coppa Sicilia a conquistare l´accesso alla categoria superiore.

Si ringrazia Rocco Pino e Nino Lisa per la preziosa collaborazione per le informazioni storiche

Realizzazione siti web www.sitoper.it