26 Ottobre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

TITOLO D´INVERNO IN VOLATA - Lo Sporting Taormina sbanca Fiumefreddo. Castelbuonese e Milazzo come da pronostico.

09-12-2013 18:33 -
Il gol del momentaneo 2-1 del Torregrotta siglato da Sciliberto

E´ di una vittoria in casa, tre in trasferta ed altrettanti pareggi, due dei quali a reti bianche, il bilancio del week-end dell´Immacolata nel girone B di Promozione che si appresta dunque ad eleggere la formazione che taglierà il simbolico ma pur sempre beneaugurante traguardo di campione d´inverno e si profila un arrivo in volata, con il terzetto di testa, ridotto ad un tandem ed il Città di Milazzo che guadagna posizioni di giornata in giornata, mantenendosi a stretto contatto delle battistrada.

Nei due anticipi del sabato, a Villafranca Tirrena, il Castelbuono ottiene la sua prima vittoria esterna, aggravando la crisi dell´Atletico, alla terza sconfitta nelle ultime quattro gare disputate, mentre a Terme Vigliatore, Ciappazzi e Pistunina finiscono con l´annullarsi a vicenda per un pari senza reti che accontenta più i messinesi che i termali.
Il secondo risultato ad occhiali, si registra nel derby del Caldarera, nel quale la Santangiolese pur rimanendo imbattuta, è costretta a rallentare da un Sinagra giunto al terzo pareggio consecutivo.

Pronte ad approfittare del mezzo passo falso interno della squadra di Palmieri, le altre tre. Da pronostico la netta affermazione della Castelbuonese che nel testa-coda in scena al "Failla", non dà scampo al fanalino di coda Riviera Messina Nord e riscatta la sconfitta di sette giorni addietro, dimostrandosi infallibile dinanzi al proprio pubblico.

Colgono due preziose vittorie esterne anche il Città di Milazzo, che seppure tra le polemiche, regola con due reti nella seconda parte della ripresa il combattivo Ghibellina, giunto alla sesta sconfitta tra le mura amiche e soprattutto lo Sporting Taormina che si conferma squadra attrezzatissima, espugnando il fortino della Fiumefreddese.
Girandola di reti ed emozioni infine a Torregrotta, dove inizia in maniera non proprio fortunata l´esperienza di Giannicola Giunta sulla panchina rossoblù, con la sua squadra che avanti di due reti fino all´88´ viene raggiunta allo scadere del recupero dalla Mamertina che ottiene un pari insperato e blocca il tentativo di risalita dei torresi.

In classifica, comanda l´accoppiata Castelbuonese-Sporting Taormina, inseguita a due lunghezze da un´altra coppia formata da Città di Milazzo e Santangiolese. Al quinto posto, ma notevolmente distanziato il Pistunina che guida il plotone del restante gruppo dove il Randazzo che ha osservato il turno di riposo, si vede avvicinare dal Castelbuono. Perde sensibilmente contatto dai madoniti il Torregrotta che scivola solitario al 12° posto, mentre restano sempre più attardate Atletico Villafranca, Ghibellina e Riviera Messina Nord.

Realizzazione siti web www.sitoper.it