28 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORNA ARCIDIACONO, UN MESE DOPO IL TRACOLLO IN COPPA – Il direttore di gara acese, designato per il match di domenica col Real Avola.

07-10-2016 07:00 -

A distanza di appena un mese dall´ultima sua apparizione, Fabrizio Arcidiacono (al centro nella foto) della sezione di Acireale, 24 anni il prossimo novembre, torna al Comunale per arbitrare un match del Torregrotta.
Risale infatti alla gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia contro il Milazzo, disputata il 4 settembre scorso e conclusasi col netto successo mamertino per 4-1, l´ultima direzione del fischietto acese sul sintetico di Viale Europa, una sconfitta giunta dopo due match arbitrati in precedenza e che avevano visto l´affermazione dei rossoblù: il 2-1 alla Pro Mende il 10 gennaio 2015 e il 2-0 alla Messana datato 11 ottobre dello stesso anno.

Arrivano invece dalla sezione di Catania i due collaboratori di linea. Si tratta dei signori Dario Testaì e Diego Pernicone. Quest´ultimo, nel ruolo di secondo assistente dell´acese Fragalà, è stato designato il 13 febbraio scorso in occasione dell´1-1 rossoblù al "Micale" di Capo d´Orlando contro l´Acquedolcese.

La designazione dei due assistenti etnei tuttavia, propone una connotazione di carattere scaramantico. Testaì e Pernicone infatti (arbitro il catanese Augello), il 14 febbraio 2015 certificarono il clamoroso blitz del Torregrotta che al "La Carlina" di Trecastagni, grazie ad una rete realizzata da Leo al 23´ del primo tempo, inflisseil k.o. alla formazione di casa, seconda della classe dietro il lanciatissimo Sporting Taormina, mettendo fine ad un periodo negativo di quattro gare nelle quali, più o meno esattamente come in questo scorcio iniziale di campionato, era stato raccolto il solo pareggio interno per 0-0 (contro l´Aci Sant´Antonio) a fronte di tre sconfitte (a Randazzo, sul campo del Forza Calcio Spadaforese e in casa con la capolista).
Il colpaccio corsaro dell´undici del presidente Sindoni, tra l´altro, diede il là ad una serie di vittorie (ben 6) che di fatto avrebbe lanciato il Torregrotta verso un´entusiasmante "remuntada".

ECCELLENZA GIRONE B - 5^ GIORNATA
INCONTRI ED ARBITRI


BIANCAVILLA (4) - PEDARA S.PIO X (10)- Antonino Puglisi di Siracusa (Mazzarisi e Gennuso di Caltanissetta)
GIARRE (6) - CITTA´ DI ROSOLINI (7) - Benito Saccà di Messina (Ciappa e Di Dio di Caltanissetta)
MILAZZO (7) - CITTA´ DI S.AGATA (10) - Fabrizio Ramondino di Palermo (Maccarrone di Acireale e Messina di Catania)
PISTUNINA (6) - CITTA´ DI SCORDIA (6) - Luca Naselli di Catania (Spadaro di Ragusa e Falzone di Acireale)
S.TAORMINA (4) - BELPASSO (3) - Giuseppe Tarallo di Agrigento (Rizzo di Enna e Breci di Siracusa)
S.VIAGRANDE (3) - ROCCA CAPRILEONE (2) - Enrico Gemelli di Messina (Vasques di Siracusa e Taranto di Ragusa)
S.C. PALAZZOLO (5) - ACIREALE (7) - Davide Faraon di Conegliano (Lo Presti e Minutoli di Messina)
TORREGROTTA (1) - REAL AVOLA (7) - Fabrizio Arcidiacono di Acireale (Testaì e Pernicone di Catania)


Realizzazione siti web www.sitoper.it