25 Settembre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA-ACI SANT´ANTONIO E IL FATAL 91´...- Tre dei cinque confronti tra le due società, si sono risolti nel primo minuto di recupero.

22-01-2015 07:05 -
Va approssimandosi il turno casalingo in calendario, che propone per la formazione di Giannicola Giunta, l´arrivo al Comunale dell´Aci Sant´Antonio per un confronto che, alla luce dei precedenti tra le due società, confortati peraltro dal rocambolesco 3-3 dell´andata di questa stagione, è largamente dominato dal segno "X", uscito in quattro delle cinque occasioni finora presentatesi.

A spezzare l´equilibrio finora registrato, ci pensano gli etnei, che tornano a calcare il sintetico di Viale Europa 10 anni dopo l´ultimo precedente del 13 febbraio 2005 in Eccellenza e che nel conto generale delle sfide con i rossoblù, mettono sul piatto della bilancia, la vittoria casalinga per 2-1, datata 23 marzo 2003.

Per il resto, come si diceva, solo pareggi, nessuno a reti bianche. Il primo, risalente al primo dicembre 2002. Anche in quell´occasione si trattava del campionato di Eccellenza e per la 13^ di andata, le squadre chiusero il loro primo faccia a faccia sul punteggio di 1-1 deciso da due calci di rigore: Finocchiaro per gli ospiti all´81´, Scibilia per i torresi sempre dagli undici metri al 93´.

Identico risultato in terra tirrenica il 13 febbraio 2005, con il quale le due formazioni pareggiarono l´1-1 dell´andata del doppio confronto in calendario per la 7^ giornata del girone B di Ecellenza. Al vantaggio rossoblù firmato dall´attaccante reggino Vincenzo Accinni al 58´, fece eco Coppa che al 91´ ristabiliva la parità.

L´ultimo pareggio è quello del 5 ottobre scorso, con il Torregrotta che, recuperato al 27´ della ripresa con Ruggeri lo svantaggio iniziale, si portava due volte avanti nel punteggio grazie alle reti di Sciliberto al 76´ e di Irrera all´86´ (di Pacini al 79´ il provvisorio 2-2 locale), venendo beffardamente raggiunto da Russo nel primo dei cinque di recupero concessi dall´agrigentino Girgenti.

Tornando indietro alla sfida del 2002/03, la formazione acese in 10 uomini dal 70´ per l´espulsione del terzino destro Alì, riuscì a trovare l´insperato vantaggio a poco meno di 10 dal termine per una massima punizione concessa dal siracusano Bisicchia per atterramento di Borbone ad opera del difensore rossoblù Massimo Salvo e trasformata dal n.9 ospite Finocchiaro.
Nel disperato forcing conclusivo, mentre le lancette stanno per scandire la fine dei minuti di recupero, Gerbino scodella in area per Baccarini che si libera per il tiro che viene intercettato da un vistoso intervento col braccio ad opera del centrale etneo, Sciacca. L´arbitro indica il dischetto, dal quale Scibilia trasforma con freddezza, fissando il risultato sull´1-1.

E proprio a questa prima gara in assoluto tra le due compagini, grazie alla collaborazione del nostro corrispondente per la Gazzetta del Sud, Carmelo Polito, si riferisce il tabellino che vi proponiamo.. Era il 1° dicembre 2002:



TORREGROTTA 1
ACI SANT´ANTONIO 1


TORREGROTTA: Bucca, Caruso (65´ Torre S.), Torre M., Salvo, D´Anna, Gerbino, Scibilia, Pino Rocco, Alosi (65´ Cocozza), Baccarini, Piccolo. All. Rao

ACI S.ANTONIO: Spampinato, Alì, Bellia, Di Benedetto (84´ D´Amore), Sciacca, Giuffrida, Zingale (65´ Bonsignore), Pistarà, Finocchiaro (89´ D´Angelo), Damante, Borbone. All. Pappalardo

ARBITRO: Bisicchia di Siracusa (Ferrigno e Gitto di Barcellona P.G.)

RETI: 81´ Finocchiaro (rig.), 93´ Scibilia (rig.)


I PRECEDENTI TRA TORREGROTTA ED ACI SANT´ANTONIO

2002/03 (Eccellenza - 13^ GIORNATA)
TORREGROTTA - ACI SANT´ANTONIO - 1-1/1-2

2004/05 (Eccellenza - 7^ GIORNATA)
ACI SANT´ANTONIO - TORREGROTTA - 1-1/1-1

2014/15 (Promozione - 5^ GIORNATA)
ACI SANT´ANTONIO - TORREGROTTA - 3-3/---

Realizzazione siti web www.sitoper.it