19 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA, ATTENTO A QUEI...TRE - Ciccio Russo, Rocco Pino ed Antonio Lo Monaco. Tre illustri "ex" sulla strada dei rossoblù, tra sgarbi e gioie "condivise".

04-03-2015 07:00 -
La sfida in programma sabato pomeriggio con il San Filippo del Mela, pone sulla strada del Torregrotta, tre "ex" rossoblù, due dei quali cresciuti calcisticamente nel vivaio dell´ASD e radicati nella frazione Scala della cittadina torrese.
Ci riferiamo al centrale difensivo 35enne, Rocco Pino ed alla 32enne punta Antonino Lo Monaco, che con il tecnico filippese, il 50enne Ciccio Russo, costituiscono il trio degli "ex" che chiede strada all´undici di Giannicola Giunta, per continuare a tenere accesa la seppur flebile fiammella di speranza di poter evitare la retrocessione diretta.

In particolare, Rocco Pino e Ciccio Russo, si può dire abbiano contribuito, nel bene e nel male, a "fare la storia" del calcio torrese. Il primo, da giocatore ancora "juniores", l´altro nelle vesti di tecnico emergente, sono stati tra i protagonisti nella trionfale finale del "Trofeo Nino Caltagirone" quando il 14 giugno 1998 a Mussomeli, vincendo ai rigori (5-3) sul Castellammare del Golfo, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull´1-1 con pari trapanese allo scadere ed i supplementari sul 2-2 con pareggio di Milici al 120´, il Torregrotta approdò per la prima volta in Promozione (NELLA FOTO DI ARCHIVIO, I DUE AL CENTRO DURANTE I FESTEGGIAMENTI)

La coppia torna a riformarsi nella stagione 2003/04, quando sotto le insegne della Pro Mende nelle cui file militavano tra gli altri, Checco Scibilia, Peppe Borelli e Giannicola Giunta, contesero al Torregrotta, aggiudicandosi poi lo spareggio di Patti, il salto in Eccellenza.
Breve ma intenso il ritorno del tecnico sulla panchina torrese nella stagione 2011/12, avventura conclusasi con le dimissioni all´indomani della sconfitta interna con la Tiger alla 7^ giornata, con la squadra attestata in centroclassifica nonostante la penalizzazione di 2 punti.

Il ritorno di fiamma di Rocco Pino, dopo un girovagare di alcuni anni per i campi delle categorie inferiori, è riferito alla stagione 2012/13 quando agli ordini di mr.Enzo Borelli, quel Torregrotta ottenne una brillante permanenza, chiudendo la stagione-regolare il 21 aprile 2013 con il 6-1 al Real Calcio, data dell´ultima presenza del centrale difensivo con la maglia dell´ASD, prima di rientrare a Santa Lucia del Mela dove ha contribuito al salto di categoria della Pro Mende lo scorso anno, per poi trasferirsi nel dicembre scorso a San Filippo, dove ha conferito maggiore solidità ed una indubbia esperienza al reparto arretrato dei filippesi.

Nel curriculum del classe ´83, Lo Monaco, che nel 2004 era inserito nella rosa di Antonio Alacqua che sfiorò la promozione diretta in Eccellenza, lo "sgarbo" alla sua "ex" squadra è datato 20 novembre 2011, in occasione del derby col Valle del Mela, giocatosi al Comunale per l´11^ di andata del campionato di Promozione e fissato sul definitivo 2-2 da una sua staffilata in diagonale allo scadere dei 90 regolamentari.
Il giocatore tornò l´anno successivo, più precisamente a dicembre del 2012, ma la sua esperienza alle dipendenze di Enzo Borelli, non fu particolarmente fortunata, quanto contrassegnata dalla disputa di solo alcuni spezzoni di gare. Fu così che dopo essere stato schierato nella mezz´ora conclusiva della trasferta sul campo palermitano della Delfini Vergine Maria dove la squadra fu sconfitta per 1-0, il buon Antonio chiuse il rapporto con la società subito dopo il turno successivo di campionato che lo vide relegato ancora una volta in panchina, con la squadra sconfitta in casa dal Sacro Cuore Milazzo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it