23 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA-BEPPE BORELLI, E´ FATTA - Al capitano rossoblù la panchina della Squadra Maggiore. Bonarrigo confermato preparatore atletico. Allievi Regionali a Piero Pino

23-07-2014 18:00 -
Il neo-tecnico del Torregrotta, Beppe Borelli
Subito dopo la regolarizzazione della propria posizione nei quadri federali con l'iscrizione al campionato di Promozione al via il prossimo 7 settembre, il Torregrotta inserisce un nuovo tassello nel mosaico della stagione 2014/15 che si appresta a disputare e, mantenendo fede a quelli che erano e restano i propositi della vigilia, lo fa all'insegna delle novità, affidando la responsabilità della conduzione della Squadra Maggiore, a colui che per 7 anni ininterrotti (dalla Prima Categoria 2007/08 fino allo scorso torneo...ndr), ne è stato l'alfiere indiscusso, dentro e fuori dal rettangolo di gioco.

Dal campo alla panchina sarà dunque Beppe Borelli, raccogliendo l'eredità lasciata la scorsa stagione da papà Enzo prima e Giannicola Giunta poi, il tecnico chiamato a pilotare la Prima Squadra tra le insidie del campionato. Per il 43enne ex capitano rossoblù, negli ultimi anni abile tecnico nel settore giovanile alla cui guida ha ottenuto brillanti risultati, si tratta di un meritato riconoscimento per i brillanti risultati fin qui ottenuti, ma anche di un impegno probante e denso di insidie, carico al tempo stesso di non pochi stimoli e motivazioni.

Statisticamente si tratta del 4° allenatore proveniente dalla vicina Spadafora, tra gli ultimi 5 che hanno occupato la panca del club rossoblù nel corso degli ultimi 6 anni. La "saga" dei tecnici spadaforesi inizia dal novembre 2008, con le due stagioni e mezza targate Antonio Alacqua, prosegue dalla 9^ di andata del campionato 2011/12 con Enzo Borelli, in sella fino alla 14^ dell'ultimo campionato disputato quando il testimone è passato a Giannicola Giunta. Unica interruzione, il breve intermezzo di Ciccio Russo, dimessosi dopo le prime 7 giornate del torneo 2011/12.

La scelta unanime fatta in sede di assemblea nel corso della riunione di lunedi sera su una ristretta cerchia di papabili alla successione della conduzione della squadra, è stata poi comunicata direttamente nella giornata di ieri dal presidente Nino Sindoni al neo-tecnico, che accettato con entusiasmo l'incarico, si è messo subito al lavoro per allestire di comune accordo con la società, una squadra in grado di disputare un torneo all'altezza delle tradizioni del sodalizio tirrenico, composta da un manipolo di giocatori cui lo stesso Borelli cercherà come suo solito di trasmettere, la grinta, la dedizione e soprattutto l'attaccamento ai colori, che hanno contrassegnato il suo percorso di giocatore con la maglia rossoblù.

Ad affiancarlo nel suo primo incarico in Promozione, nel ruolo di preparatore sarà il preziosissimo Pippo Bonarrigo, anche lui colonna portante del gruppo della Prima Squadra e da anni presenza irrinunciabile nella conduzione atletica del gruppo, che insieme a Borelli dirigerà le operazioni di pre-campionato con lunedi 11 agosto, data di avvio sempre più probabile, in vista del primo turno di Coppa Italia che avrà nell'andata del 24 agosto, il primo impegno ufficiale della stagione.

Cambio della guardia anche nel Settore Giovanile Scolastico per quel che riguarda gli Allievi Regionali, affidati a Piero Pino, lo scorso anno protagonista in positivo di una meritatissima permanenza dei Giovanissimi nel campionato Regionale e che ritrova il gruppo 98/99 alla guida del quale appena due stagioni or sono, sbaragliò il campo delle concorrenti, vincendo il titolo Provinciale di categoria.

Realizzazione siti web www.sitoper.it