12 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA, E´ MANCATO SOLO L´ACUTO - A Giovanni Scibilia risponde Saporita. Finisce 1-1

10-12-2012 04:30 -
75´ il pallonetto di Saporita sta per insaccarsi per il definitivo 1-1
CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE B - 14^ GIORNATA
TORREGROTTA - 9/12/2012 - h.14,30


TORREGROTTA - 1
SPADAFORESE - 1


Marcatori: 34´ G.nni Scibilia (S), 75´ Saporita (T)

TORREGROTTA: Caragliano, Battaglia (67´ Sframeli), Cucè, Pino (49´ Lo Monaco), Giglio, Borelli, G.Cambrìa (49´ Romeo), DF Scibilia, Mangano, Sciliberto, Saporita
A disp.: D.Cambrìa, Iannello, Grosso, Pirrone
All.: E.Borelli

SPADAFORESE: G.ppe Scibilia, Sofìa, Campo, Bella, Alibrandi, Durante, G.Aloe, G.nni Scibilia, Cannuni, C.Aloe (52´ Pino), La Spada (63´ Mastroieni)
A disp.: Venuto, Magazzù, Mandanici, Milazzo, Micale
All.: F.Miceli

ARBITRO: Occhipinti di Ragusa (Salamita e Gumina di Barcellona PdG)

ANGOLI: 5-2 per la Spadaforese (p.t.4-0)

RECUPERO: 1´ + 4´

AMMONITI: 44´ DF Scibilia (T), 57´ Battaglia (T), 70´ Giglio (T), 89´ Romeo (T)

OFF-SIDES: 5-2 per la Spadaforese (p.t.3-1)


Termina senza vinti né vincitori e con qualche recriminazione su ambo i fronti, l´atteso derby del Comunale, giocato in un pomeriggio sferzato dal gelo che ha tenuto lontano il pubblico delle grandi occasioni. Torregrotta e Spadaforese hanno concluso con un salomonico pari. 1-1 il risultato con il quale l´undici di Enzo Borelli ha dato appuntamento ai propri tifosi al 2013 (prossimo impegno tra le mura amiche il 6 gennaio contro il Collesano), al termine di un match che ha visto ancora una volta la compagine torrese dover recuperare lo svantaggio, raggiungendolo nella seconda parte della ripresa, quando con una serie di velocissime ripartenze, i rossoblù sono riusciti a mettere in difficoltà gli ospiti, passati in vantaggio nella prima frazione di gioco con l´"ex" Giovanni Scibilia.
La cronaca si apre già al 2´ di gioco quando su punizione pennellata da Checco Scibilia, Beppe Borelli portatosi in avanti, prova a sorprendere l´estremo ospite con un tocco di testa che risulta però debole e sul quale Giuseppe Scibilia, in tuffo, neutralizza sulla sua sinistra.
All´11´ è ancora il Torregrotta a farsi pericoloso con una combinazione Sciliberto-Saporita e conclusione in diagonale che si perde a lato.
Al 18´, servizio di Mangano per Saporita che si accentra concludendo però con un tiro che Giuseppe Scibilia controlla agevolmente.
La gara si mantiene su ritmi apprezzabili ed è ben giocata, a tratti anche vibrante seppur corretta, nonostante l´importanza della posta in palio, con la Spadaforese che dopo i primi 20´ di marca locale, prendeva in mano il pallino del gioco ed al 32´ si rendeva pericolosa con Sofìa che da pochi passi mancava il bersaglio. Era il preludio del gol ospite, che giungerà due minuti più tardi, quando da un corner dalla sinistra di La Spada, Giovanni Scibilia, uno degli ex più attesi della partita, svetta su tutti e con uno stacco imperioso, mette alle spalle di Caragliano, astenendosi dall´esultare per rispetto nei confronti di compagni e società per la quale ha giocato per parecchi anni.
Prima del riposo ed esattamente allo scadere dei 45´, l´undici di Felice Miceli ha sui piedi di Cannuni, la palla del raddoppio, ma il bomber giallo-nero, ricevuta palla in contropiede, conclude sull´esterno della rete da buona posizione.

Nella ripresa, il Torregrotta avanza il raggio d´azione alla ricerca del pari, ma la Spadaforese sembra poter controllare le iniziative rossoblù con un efficace possesso palla e favorita da qualche imprecisione di troppo in fase di impostazione, ma alla mezz´ora, su preciso lancio di Borelli dalle retrovie, Saporita si fa trovare pronto sul filo del fuorigioco per involarsi verso l´area di rigore avversaria vanamente inseguito da Alibrandi e sull´uscita dell´estremo ospite, con un dosato pallonetto manda la sfera in fondo alla rete.
All´83´, in azione quasi in fotocopia, il giovane attaccante torrese, riceve palla dallo stesso capitano Borelli, ma nella circostanza si decentra, concludendo sul primo palo, dove Scibilia, ben piazzato, respinge chiudendo lo specchio della porta.
Nel primo dei 4 minuti di recupero, un altro break dei rossoblù mette Sciliberto nella possibilità di lanciare nuovamente a rete Saporita, ma il tentativo di assist viene prontamente intercettato.
Si chiude così questo derby di campionato con il quale il Torregrotta, nonostante il mezzo passo falso casalingo, allunga la serie utile di risultati, alla vigilia del doppio impegno esterno con il quale si chiuderà l´anno solare (Real Calcio e Ciappazzi). Per la Spadaforese, il pari odierno, frena la rincorsa giallo-nera alla vetta della classifica, dove Rocca Caprileone, Igea Virtus e Cefalù, cominciano a prendere il largo.


PER VEDERE LE FOTO DEL MATCH, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account