24 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA E SANT´AGATA ALLA SESTA PUNTATA - Cinque i precedenti in Promozione e un gol-fantasma...

28-11-2012 15:30 -
50´ Il pallone calciato da Sciliberto, sta per insaccarsi dopo aver scavalcato tutti, ma l´arbitro annullerà

Mai insieme in Eccellenza, nonostante le frequenti presenze della società nebroidea nel massimo campionato dilettantistico regionale, il match in programma domenica pomeriggio al Comunale, ripropone un confronto che va in scena per la 6^ volta nel torneo di Promozione dove il bilancio delle gare giocate sul rettangolo dell´impianto di Viale Europa, vede un sensibile vantaggio torrese.

La "prima volta" risale alla stagione 1999/2000, certamente poco esaltante per ambedue le formazioni che conclusero il campionato agli ultimi due posti della graduatoria, con la retrocessione del Torregrotta in Prima Categoria. Per il Sant´Agata invece, che chiuse a quota 24, la post-season regalò la permanenza dopo il play-out vinto con la Mamertina meglio piazzata (11^) e con 12 punti in più dei rivali che con le regole attuali sarebbero retrocessi direttamente.

Con il ritorno dei rossoblù in Promozione dopo un anno di "purgatorio", torna nel 2001/02 anche il doppio confronto, in calendario alla 13^ giornata, esattamente come nel campionato attuale. Il match del Comunale, giocatosi nel girone di ritorno, vide la vittoria santagatese con il punteggio di 1-0, che non impedì tuttavia al Torregrotta di approdare in Eccellenza.

Ancora un anno di attesa e il 12 ottobre 2003, per la 5^ di andata, l´undici del presidente Nino Sindoni si impose sul sintetico di casa con un pesante 4-1 che i nebroidei vendicarono nel retour-match, sconfiggendo l´allora capolista per 1-0.

Dopo un sestennio che ha visto le due squadre impegnate in campionati differenti (Sant´Agata in Eccellenza, Torregrotta in Promozione, con la parentesi 2007/08 della Prima Categoria), si arriva alla stagione 2009/10, quando per la 1^ giornata di ritorno, con il Sant´Agata terzo in graduatoria, una rete di Iarrera al 27´ ed il raddoppio di Sciliberto al 92´, consegnarono al team rossoblù un 2-0 che proiettava la squadra allenata da Antonio Alacqua al 5° posto.

Si giunge così all´ultimo match del Comunale, risalente alla stagione scorsa, quando il 16 ottobre 2011, per la sesta di andata, i rossoblù in giornata-no, non riescono ad avere la meglio su un ordinato Sant´Agata che con una condotta di gara accorta e senza timore alcuno, imbrigliando la sterile manovra dei locali, chiude con uno 0-0 sostanzialmente giusto, che avvia l´operazione-risalita. Da parte torrese tuttavia, non mancano le recriminazioni per la rete annullata al 5´ della ripresa, allorquando Sciliberto, che con una bella girata quasi dal vertice destro dell´area di rigore ospite, insacca nell´angolino più lontano. Il signor Di Grazia però, su segnalazione del palermitano Zangara, annulla per una presunta posizione irregolare di Sgrò, risultata totalmente ininfluente dal momento che (vedi foto) il giocatore non aveva toccato il pallone che aveva scavalcato l´intera retroguardia, portiere compreso.

Realizzazione siti web www.sitoper.it