19 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA, E´ UNA BEFANA DA 3 PUNTI - Prova caparbia dei rossoblù che domano la Ciappazzi. Di Saporita il gol-partita.

05-01-2014 18:00 -
28´ Il tiro di Saporita si insacca nell´angolo alla destra di Drago (foto Meo).
CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE B - 17^ GIORNATA - 2^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) - Comunale - domenica 5/1/2014 - ore 14,30



TORREGROTTA - 1
CIAPPAZZI - 0


Marcatore: 28´ Saporita (T)

TORREGROTTA: Giunta, Irrera, Impalà, Cacciotto, S.Scibilia, Borelli, Cambrìa, Ruggeri, Saporita (86´ Aricò), La Spada, S.Isgrò (46´ A.Isgrò)
a disp.: Vinci, T.Romeo, Sciliberto, I.Mento
all.: G.Giunta

CIAPPAZZI: Drago, Magazzù, Parmaliana, Lanza, Giaimo (14´ C.Crisafulli, 72´ Spadafora), Milone, Liuzzo, G.Scibilia, S.Cagigi, Leone, Minghetti (54´ Lo Cascio)
a disp.: G.Crisafulli, Scolaro, Cappadona, Giambò
all.: Papale

ARBITRO: A.Tomasello (Messina)
ASSISTENTI: A.Naccari e G.Messina (Messina)

ANGOLI: 5-4 per la Ciappazzi (p.t. 3-2 per il Torregrotta)

RECUPERO: 1´ + 3´

OFF-SIDES: 3-2 per il Torregrotta (p.t. 2-0)

AMMONITI: 29´ Leone (C), 32´ Magazzù (C), 45´+1´ G.Cambrìa (T), 47´ Irrera (T), 69´ S.Cagigi (C), 75´ Lanza (C), 80´ La Spada (T), 87´ S.Scibilia (T)


Il Torregrotta inaugura nel migliore dei modi il 2014, aggiudicandosi il match contro la solita indomita Ciappazzi, ottenendo il primo pesante successo della gestione Giunta che interrompe un digiuno che durava dall´8^ giornata e che consente all´undici torrese di incamerare tre punti importantissimi in ottica permanenza.

Di Ruben Saporita il gol decisivo di un match giocato in una giornata piovosa, la prima dall´inizio dell´anno e che ha visto le due compagini fronteggiarsi a viso aperto.
Alla fine ha avuto la meglio l´undici rossoblù, che ha disputato una gara accorta, determinata e senza molti fronzoli contro un avversario che ha cercato fino al termine di riequilibrare le sorti dell´incontro con un prepotente ma sterile finale di gara.

La cronaca si apre al 7´ con la prima occasionissima per gli ospiti sui piedi di Salvatore Cagigi che lanciato sul filo del fuorigioco si presenta dinanzi a Giunta che si oppone in uscita respingendo la conclusione ravvicinata.
Un minuto più tardi è Tonino Leone ad avere l´opportunità per calciare a rete, ma il capitano della Ciappazzi si presenta davanti all´estremo difensore rossoblù calciando debolmente ed a mezza altezza una sfera che è facile preda di Giunta.

Il Torregrotta risponde al 10´ sugli sviluppi di una punizione dalla sinistra, la cui corta respinta dei difensori giallorossi viene raccolta da Irrera che dall´altezza del dischetto, impegna severamente Drago che si oppone con bravura e buon istinto.

Al 25´ rossoblù vicini al gol al termine di un´articolata manovra che parte da un ispiratissimo La Spada che serve Saporita e da questi per l´accorrente Cambrìa che penetra in area dal lato corto alla sinistra dell´attacco torrese ma conclude con tiro "telefonato" sul quale Drago interviene senza problemi.

E´ il preludio del gol-partita che giunge al 28´ grazie a Saporita che dall´altezza del vertice alto dell´area ospite, si "beve" con un´abile dribbling Giovanni Scibilia e da posizione defilata sulla destra, fa secco Drago con un potente rasoterra diagonale che si insacca nell´angolino opposto.
Nella ripresa al 51´, uno spiovente apparentemente innocuo in area rossoblù, sbuca dalle parti di Liuzzo che a centroarea gira prontamente a rete. Giunta ci mette la classica pezza e salva in corner.

Al 70´ il Torregrotta va vicino al raddoppio con Ruggeri che elude l´uscita di Drago ma indirizza debolmente verso la porta avversaria. Magazzù recupera in tempo utile e quasi sulla linea di porta sventa la minaccia.

Nelle battute finali, c´è spazio per un calcio di punizione dello specialista ospite, Leone, sul quale Giunta interviene in due tempi ed all´89´ una doppia opportunità per il rientrante Aricò che sfiora la marcatura dapprima con un pallonetto che si perde fuori di un soffio e subito sopo con un diagonale dalla sinistra che termina la sua corsa a lato.

Il risultato però non cambierà più fino al triplice fischio del signor Tomasello che giunge dopo 3 interminabili minuti di recupero.
Il Torregrotta torna a riassaporare il gusto dolce della vittoria e compie un importante balzo in avanti nella giornata in cui alcune dirette concorrente fanno segnare pesanti k.o. casalinghi.
La rincorsa verso la strada della permanenza, per quanto ancora lunga, è iniziata.



PER VEDERE LE FOTO DELLA PARTITA, CLICCA QUI

LA PARTITA VISTA DA...GIUSEPPE MEO - clicca qui


Realizzazione siti web www.sitoper.it