27 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL MILAZZO IN COPPA, COL PENSIERO RIVOLTO AL CAMPIONATO – Attesa per il debutto casalingo dei rossoblù contro l´undici dell´ex Giannicola Giunta.

02-09-2016 21:53 -

Appuntamento alle 14,45 di domenica per i 20 convocati da Carmelo Mancuso che questa sera hanno sostenuto la seduta con la quale si è chiusa la settimana di preparazione al retour-match di Coppa Italia domenica pomeriggio contro il Milazzo, ultimo test prima dello start al Campionato di Eccellenza che scatterà nel prossimo week-end ed il cui calendario verrà reso noto lunedi nel corso della presentazione che avrà in Grotte, nel basso agrigentino, la "location" prescelta quest´anno dal Comitato Regionale Sicilia.

Si parte dallo 0-0 del "Salmeri" di domenica scorsa, un risultato confortante più che nell´ottica di una qualificazione, comunque in bilico avendo la formazione torrese un solo risultato a disposizione, soprattutto sul piano del morale, essendo maturato contro un avversario di spessore che però soltanto nel quarto d´ora conclusivo, quando la differenza di valori è stata accentuata dalla settimana di preparazione in più nelle gambe milazzesi, ha messo a serio rischio l´inviolabilità della porta difesa da Vinci.

Il "Comunale" riapre dunque i battenti per una gara ufficiale ed è curioso come a battezzare il debutto casalingo del Torregrotta 2016/17, sia una compagine guidata dall´allenatore della vittoriosa stagione scorsa, quel Giannicola Giunta che con il plotone di "fedelissimi" che lo ha seguito nel suo nuovo prestigioso incarico, sbarca per la prima volta da avversario, sul campo che tante soddisfazioni ha regalato.
Attesa ovviamente per le evoluzioni in campo degli "ex" Bonaffini, Bertino e, soprattutto Rasà, capocannoniere del campionato la scorsa stagione con la maglia rossoblù e che nell´estate del "gran rifiuto" di Vardy che ha preferito restare nel "piccolo" Leicester campione d´Inghilterra piuttosto che planare nel mondo dorato degli squadroni d´oltremanica, non ha resistito al forte richiamo del "mentore" Giunta, tornando in quel Milazzo dalle rinverdite ambizioni.

Si diceva dello 0-0, un punteggio rischioso, che non consente molti calcoli su ambo i fronti, costretti ad andare a bersaglio per evitare la roulette russa dei tiri dal dischetto, ma con l´undici ospite che potrà contare sul doppio risultato, avendo dalla sua la possibilità di accedere al secondo turno del prestigioso trofeo, anche con un pari con gol.
Per il gruppo torrese tuttavia, che dà sempre maggiori importanti segnali di coesione e di grande unità d´intenti, la settimana di avvicinamento alla gara, è filata via nel segno della massima serenità, marchio di fabbrica di un ambiente dove al di là del confortante risultato ottenuto nei primi 90´ del doppio confronto, a dispetto dello scetticismo e dei toni catastrofici che hanno caratterizzato l´intera estate nell´hinterland tirrenico, tanto nello staff dirigenziale prima, quanto in quello tecnico con l´avvento di Mancuso sulla panchina, la calma ha sempre fatto da padrona in tutte le operazioni di questo precampionato.

A guastare un po´ la vigilia del tecnico palermitano, i leggeri infortuni muscolari occorsi nella partitella in famiglia del giovedi, che lasciano qualche dubbio circa l´impiego del terzino sinistro Ivan Di Bella e dell´eclettico Alessandro Isgrò. Il tutto va ad aggiungersi all´indisponibilità di Francesco Alessio, infortunatosi al 40´ Nella gara d´andata per una fastidiosa distorsione alla caviglia. Sconta infine l´ultimo turno di squalifica dalla scorsa edizione del trofeo, il fantasista barcellonese Marco Calabrese.
Per il resto nessuna novità di rilievo, con il coach torrese che in attesa che la società definisca le ultime operazioni di mercato, ha convocato per domenica tutti i suoi disponibili del momento (calcio d´inizio alle 16, arbitro il signor Arcidiacono di Acireale)

Questa la lista:

PORTIERI
GIORGIANNI A. (99) – VINCI F.

DIFENSORI
BELLAMACINA (99) – CARDACI(97) - CORDIMA I. – DI BELLA I. – GIORGIANNI C. (99) – MERLINO C. (99) – MONDO L. (98) - SOFIA D.

CENTROCAMPISTI
ALESSIO F. – FALCONE A. (98) – MAMONE A. – SINDONI M. (99) – VENUTI A.

ATTACCANTI
CAMPANELLA G. – CARIOLO - ISGRO´ A. – LA CORTE F. – SITTINERI A. (98)

SQUALIFICATO: CALABRESE (1 turno residuo)

Realizzazione siti web www.sitoper.it