23 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA COME UN RULLO COMPRESSORE - Contro L´Iniziativa, avanti di due gol, i rossoblù vengono raggiunti sul pari e dilagano nel finale

10-01-2016 22:00 -
CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE B – 17^ GIORNATA – 2^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) – Campo Sportivo Comunale – domenica 10/01/2016 – ore 14,30



ASD TORREGROTTA – 5
ASD SD L’INIZIATIVA – 2


MARCATORI: 3´ Leo (T), 20´ Rasa´ (T), 56´ Crisafulli (I), 69´ Adamo (I), 83´ rig.Battaglia (T), 87´ Rasa´ (T), 90´+2 Leo (T)

TORREGROTTA: Vinci, Bonaffini (74´ Trovato), Cuce´, Bertino, Leo, Sgrò, Maisano, Battaglia, Rasà, Sciliberto (70´ Isgrò), Sittineri (84´ Squadrito)
A disp.: Marino, Giorgianni, Falcone, Campanella
All.: G.Giunta

L’INIZIATIVA: Bucca (62´ De Francesco), Granata, L.Curasi´, Merenda (90´ Florio), M.Giuttari, Spinella, Cultrona (62´ Addamo), Biondo, Serio, Adamo, Crisafulli
a disp.: Cappadona, Mancuso, Schepisi, Calabro´
all.: G.Giuttari

ARBITRO: Claudio Campobasso (Formia)
ASSISTENTI: Pietro Bennici e Constantin Palumbo (Agrigento)

ANGOLI: 4-1 per il Torregrotta (p.t.2-1)
AMMONITI: 21´ Curasì (I), 28´ M.Giuttari (I), 66´ Merenda (I), 78´ Spinella (I), 85´ Biondo (I), 89´ Leo (T)

ESPULSI: 67´ L.Curasì (I) e 82´ Spinella (I) entrambi per doppia ammonizione
ESPULSO al 68´ il dirigente ospite R.Curasì per condotta non regolamentare

OFF-SIDES: 3-0 per il Torregrotta (p.t.2-0)

RECUPERO: 2´ + 4´

Continua la sua prepotente scalata il Torregrotta di Giannicola Giunta che “bagna” la prima gara casalinga del 2016 con una roboante quanto emozionante affermazione per 5-2 che permette ai rossoblù di avvicinarsi ulteriormente alla vetta, portando a “-1” il margine dalla capolista che a Santa Teresa di Riva non è andata oltre il nulla di fatto, allungando ulteriormente il vantaggio dalle più immediate inseguitrici, adesso a distanze quasi siderali.
Il quarto successo consecutivo, giunge a conclusione di un match nel quale si può dire senza tema di smentita di aver assistito a tre partite in una. La prima, durata l’intero primo tempo, ha visto un Torregrotta “chirurgico”, mettere la partita in discesa con un fulminante “uno-due” nei primi 20’ di gioco che avrebbe annichilito chiunque, non gli ospiti de L’Iniziativa che, limitati i danni nei primi 45’, con una rabbiosa reazione, favorita da un evidente calo di tensione tra le file locali, probabilmente troppo presto paghi del doppio vantaggio, hanno rimesso la gara sui binari della parità.
Nel momento migliore dei sanpietresi, qualche parolina di troppo all’indirizzo del direttore di gara da parte del già ammonito Lorenzo Curasì, faceva guadagnare anzitempo gli spogliatoi al difensore ospite.
Con l’uomo in più, il Torregrotta che ne frattempo aveva subito il pareggio, si riversava caparbiamente nella metà campo giallorossa e all’82’ un atterramento in area di Rasà entrato in contatto con Spinella, procurava il rigore del definitivo vantaggio torrese che unito all’espulsione del vice-capitano de L’Iniziativa, permetteva ai rossoblù di dilagare nelle battute finali, con Rasà che così allunga nella classifica cannonieri e con Leo che nel recupero fissava il punteggio.

La cronaca si apre al 3’ con un’azione di Cucè sulla sinistra, palla in mezzo, la difesa ospite allontana, ma sulla sfera si avventa Leo che dal limite, con una precisa conclusione, insacca alla destra dell’ex Bucca. Il Torregrotta continua a macinare gioco e al 20’ raddoppia: punizione dai venticinque metri con Sciliberto che tocca per Rasà, pronta la staffilata di destro che trafigge Bucca. Al 34’ la prima e unica conclusione della frazione da parte degli ospiti è di Serio che ci prova dalla distanza ma spara abbondantemente alto sopra la traversa. Allo scadere, traversone dalla sinistra di Cucè, in mezzo Sittineri è bravo a trovare spazio per colpire di testa ma debolmente per la parata di Bucca a terra.
La ripresa s’incanala sugli stessi binari ma al 56’ gli ospiti accorciano: lancio di Spinella sulla sinistra dove Adamo buca la difesa torrese, entra in area e tira. La respinta giunge al neo-acquisto Crisafulli che indirizza nell’angolino e accorcia le distanze.
Al 60’ ci prova Sittineri, che a seguito di una respinta della difesa ospite, vede Bucca fuori dai pali e da distanza ragguardevole indirizza verso lo specchio, sfiorando la traversa di un nonnulla.
Al 69’, seppur in inferiorità numerica per l’espulsione due minuti prima di Curasì, il pareggio ospite con Adamo che approfitta di un batti e ribatti in area e trafigge Vinci con un tiro di rara precisione che si insacca sotto l’incrocio.
Assorbito il colpo del pari, il Torregrotta riordina le idee e non si lascia irretire dal nervosismo ospite
Al 74’ caparbia azione di Sgrò che dalla destra mette in mezzo dove Spinella riesce a respingere, palla per Rasà, pronto il tiro del bomber che passa di poco sopra il montante.
All’82’ il Torregrotta si riporta avanti col punteggio grazie ad un penalty concesso dal sig.Campobasso che decreta la massima punizione per atterramento di Rasà ad opera di Spinella, quest’ultimo che già ammonito 5 minuti prima, va a raggiungere il compagno di reparto Curasì anzitempo.
Dal dischetto, con la soluta freddezza, Battaglia trasforma spiazzando De Francesco.
Con L’Iniziativa in doppia inferiorità numerica, diventa tutto più facile per la squadra di Giunta che trova modo per rendere più consistente il risultato.
All’87’ Isgrò si invola sulla sinistra e mette in mezzo per Rasà che al volo realizza. La cinquina giunge al secondo minuto di recupero su angolo calciato da Battaglia per la testa di Leo che con uno stacco imperioso mette nell’angolo alla sinistra di De Francesco per il definitivo 5-2.

Torregrotta che raggiunge quota 35 in classifica e si appresta alla difficilissima trasferta di domenica prossima al “Caldarera” di Sant’Angelo di Brolo dove l’attende una compagine arrabbiata per la sconfitta di Mistretta e decisa a riprendere la corsa per i play-off.
A fine gara tuttavia, nello spogliatoio rossoblù si festeggia in maniera genuina il raggiungimento della permanenza virtuale. Da domani, forse, inizia un nuovo campionato.

Realizzazione siti web www.sitoper.it