30 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

UN POMERIGGIO DI ASSOLUTA TRANQUILLITA´ - Patti sommerso di reti. Finisce 7-1

17-03-2013 18:15 -
Il gol di Saporita al 12´
CAMPIONATO PROMOZIONE - GIRONE B - 27^ GIORNATA - 12^ DI RITORNO
TORREGROTTA(ME) -Campo Sportivo Comunale - domenica 17/3/2013 - h.15



TORREGROTTA - 7
PATTI - 1



TORREGROTTA:D.Cambrìa, Mangano, Impalà, Pino, Giglio, G.Borelli (73´ Cocozza), G.Cambrìa, F.Romeo, Cucè, Arena (86´ T.Romeo), Saporita (64´ Pirrone)
a disp.: Caragliano, Di Giovanni
all.: E.Borelli

PATTI: Masi, Indaimo, Furnari, Accetta, Arlotta, Lo Piano, Nicolosi, La Monica, Travìa, Serraino, Scaglione (46´ Crifò)
all.: C.Faranda

ARBITRO: S.Battiato di Acireale (Patti e Cardile di Messina)

MARCATORI: 12´ e 43´ Saporita (T), 21´,29´ e 91´ G.Cambrìa (T), 36´ F.Romeo (T), 66´ Pirrone (T), 75´ Furnari (P)

ANGOLI: 6-2 per il Torregrotta (p.t.2-1)

RECUPERO: 1´ + 3´

AMMONITI: 34´ Giglio (T)

OFF-SIDES: 4-2 per il Patti (p.t.0-0)


Necessitano 12´ al Torregrotta per avviare come da pronostico la pratica Patti e inanellare la terza vittoria consecutiva, tanti quanti ne sono trascorsi perché Giovanni Cambrìa, autore di una tripletta, realizzasse la prima marcatura dei suoi contro un avversario giunto al Comunale largamente rimaneggiato (ben 6 i ´95 in campo dal 1´) e che ha comunque dignitosamente tenuto il campo per tutto l´arco della gara, al cospetto di un Torregrotta che grazie a questa affermazione, sale di un gradino in classifica e continua la sua marcia verso la tranquillità.

Il 7-1 con cui si è chiuso il match, oltre a costituire l´affermazione più netta della squadra torrese nelle sue 11 partecipazioni in Promozione, è anche da ricordare per la prima rete nella categoria per il ´94 Antonio Pirrone, nonchè per la prima tripletta di Giovanni Cambrìa.

La gara si è giocata, soprattutto nel prim otempo, sotto l´imperversare di un forte vento che spirando alle spalle del Torregrotta rendeva oltremodo difficoltose le operazioni di rimessa dell´undici ospite.
Erano tuttavia proprio gli ospiti a rendersi pericolosi per primi al 6´ quando Serraino dalla distanza centrava la traversa con una parabola che ingannava Domenico Cambrìa prima di stamparsi sul montante, sulla cui ribattuta, Nicolosi mancava il bersaglio da distanza ravvicinata.

Ad aprire le marcature ci pensava Saporita che in elevazione al 12´ correggeva in rete un preciso traversone dal fondo di Giovanni Cambrìa, mandando la sfera sotto la traversa.
Lo stesso attaccante un minuto più tardi coglie il palo.
Al 21´ giunge il raddoppio con Giovanni Cambrìa che riceve palla all´altezza della trequarti ospite, penetra tra le maglie della retroguardia pattese e poco prima del limite, calcia insaccando alla destra di Masi.
Ancora Cambrìa, tre minuti dopo, coglie il palo.
Al 29´ il n.7 torrese, triplica sugli siviluppi di una punizione dalla sinbistra calciata da Arena. Il pallone giunge sul versante opposto dove Impalà porge a Cambrìa che vince un rimpallo e scaglia un bolide che termine alle spalle del portiere del Patti.
Il 4-0 viene firmato da Ciccio Romeo al 36´ che conclude con un tiro a mezza altezza alla sinistra del portiere, un veloce scambio con il compagno Beppe Borelli.
Prima dell´intervallo c´è spazio per il 5-0, con Saporita che raccoglie l´invito di Cucè e rasoterra insacca sul palo più vicino.

Le reti diventano 6 al 66´ quando Borelli lancia Arena che conclude a rete. Masi ci mette una pezza, ma la sua deviazione viene immediatamente raccolta da Pirrone, da due minuti subentrato a Saporita, che in corsa da dietro depone nella rete sguarnita.
Lo stesso Pirrone, al 70´ , imbeccato da Arena, non si avvede di Borelli libero a centroarea, lasciandosi chiudere lo specchio della porta da Masi in uscita.

Alla mezz´ora della ripresa, gli ospiti trovano il gol della bandiera con Furnari che sorprende la retroguardia rossoblù e con un tiro dal limite che batte Domenico Cambrìa, mette a segno la 400^ rete al passivo del Torregrotta in promozione.

La partita si avvia stancamente verso la conclusione e si attende il triplice fischio, ma nel primo dei tre mihnuti di recupero concessi dal signor Battiato, Pirrone dal fondo, mette sottoporta per Giovanni Cambrìa che deve solo appoggiare in rete il pallone del definitivo 7-1.

Si chiude così questo mese di marzo che ha consentito al Torregrotta di risollevarsi in classifica e di guardare con ottimismo alla ripresa del campionato, quando Enzo Borelli ed i suoi ragazzi dovranno rendere visita al Sant´Agata ed alla Spadaforese, prima di chiudere al Comunale contro il Real Calcio.
Per Settimo Accetta (eoncomiabile in mezzo al campo a fare da "chioccia" ai suoi) ed il suo Patti, un commiato dal campionato a testa alta e con l´auspicio di rivedere presto la Patti calcistica nel ruolo che le compete.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it