21 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA MENO FANTASIOSO MA PIU´ PRATICO...E L´ATLETICO PEDARA VA´ AL TAPPETO - Nell´ultima di andata, l´undici di Giunta si aggiudica l´anticipo con gli etnei e "vira" a 19 punti

13-12-2014 21:26 -
L´undici del Torregrotta schierato dal 1´ da Giunta
PROMOZIONE - GIRONE C - 15^ GIORNATA
TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - sabato 13/12/2014 - ore 14,30



TORREGROTTA - 2
ATLETICO PEDARA - 0


MARCATORI: 6´ Cambria (T), 43´ Sciliberto (T)

TORREGROTTA: Vinci, Scibilia, Cucè A., Bertino, Leo, Irrera, Squadrito, Merlino (51´ E.Trovato), Cambria, Sciliberto, Ruggeri (56´ Arnò , 65´ Cacciotto).
a disp.: Villani, E.Romeo, Impalà.
all.: G. Giunta

A.PEDARA: Gambino, Ponzio, Crispino, Borzi, Bisicchia, Topazio, Lizio (54´ G.Trovato), Alessandrino (76´ Agiurgioaei), Giuffrida, Manca (84´ Navarria), Mirabella.
a disp.: Di Mauro M., Di Mauro C., Cutrona.
all.: Moschetto (in panchina:Barbagallo)

ARBITRO: Emanuele ORLANDI di Siracusa (Vasques e Speranza di Siracusa)

RECUPERO: 1´ e 3´

ANGOLI: 4-2 per il Torregrotta

ESPULSO: 64´ Squadrito (T)

AMMONITI: Cucè (T), Leo (T), Cacciotto (T), Topazio (P).

Va al Torregrotta il delicatissimo anticipo del Comunale contro un rimaneggiato Atletico Pedara che in terra tirrenica ha dovuto alzare bandiera bianca dinanzi alla compagine di Giannicola Giunta, "orfana" del capitano Aricò e del centrocampista Peppe Cucè, che con un primo tempo perfetto e nonostante una ripresa giocata per quasi mezz´ora in inferiorità numerica, è riuscita nell´intento di cogliere l´intera posta in palio e "virare" al termine del girone di andata con 19 punti.

Il match si sblocca già al 6´ sugli sviluppi di una veloce ripartenza dei padroni di casa con Merlino, che vinto un contrasto a centrocampo, porge palla a Sciliberto che lancia in corridoio per Cambria che solo davanti a Gambino, inquadra lo specchio, trafiggendo l´estremo ospite con un preciso tocco. Al 29´ l´undici etneo ha una doppia opportunità ravvicinata per raggiungere il pari, ma Vinci dice di no in rapida successione alle conclusioni di Giuffrida prima e Mirabella poi.

Al 43´, il Torregrotta perviene al raddoppio. Questa volta è Cambrìa che restituisce il favore ricevuto in occasione del gol del vantaggio e dopo essere penetrato in area, giunto sul fondo, mette sottoporta per l´accorrente Sciliberto. "Mr.500 gol", si fa trovare pronto all´appuntamento ed appoggia comodamente in rete la palla del 2-0 con il quale le squadre vanno all´intervallo.

Al 64´ però, il Torregrotta resta in inferiorità numerica per l´espulsione per doppia ammonizione di Squadrito che "bagna" pertanto con un cartellino rosso, la prima presenza con la maglia rossoblù edizione 2014/15, ma nonostante ciò, la formazione di Giunta, controlla senza particolari affanni la sterile reazione dell´Atletico Pedara, il cui attaccante di spicco, il capocannoniere del girone, Manca, non riesce a trovare varchi o rifornimenti utili per bucare l´attenta retroguardia rossoblù.
Sono anzi i padroni di casa a rendersi maggiormente insidiosi con Arnò e lo stesso Sciliberto.
Gambino però, il portiere ospite, si oppone ai tentativi dei due attaccanti torresi, evitando un passivo più pesante per i suoi.

Finisce dunque con il 2-0 maturato nei primi 45´, con l´undici torrese che torna a vincere due settimane dopo il blitz di San Gregorio e si appresta a chiudere il 2014, con l´anticipo di sabato prossimo, quando ancora al Comunale, per la prima di ritorno, arriverà l´ambizioso Troina.


TABELLINO E CENNI DI CRONACA A CURA DI CARMELO POLITO

Realizzazione siti web www.sitoper.it