28 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA, SONO LORO I TUOI AVVERSARI IN FINALE – Sarà il Castellammare (1-0 al Partinico), la squadra che contenderà ai rossoblù il pass per l´Eccellenza.

01-05-2016 07:00 -
I giocatori del Castellammare festeggiano con i tifosi l´approdo in finale contro il Torregrotta



Era probabilmente il più gettonato degli accoppiamenti, vuoi per la classifica dei trapanesi, che concedeva loro il vantaggio del doppio risultato, peraltro ben sfruttato con altrettante vittorie nei due turni iniziali del "play-off", vuoi perché riportava alla memoria un´altra finalissima, lontana poco meno di 18 anni fa.

Sarà dunque il Castellammare, la squadra che il Torregrotta di Giannicola Giunta si troverà davanti, verosimilmente domenica 8 maggio in attesa di conferma ufficiale che dovrebbe giungere già martedi, e che contenderà ai rossoblù l´accesso al campionato di Eccellenza nella finalissima che chiuderà la splendida stagione del team tirrenico.

A questa sfida, la compagine di mr.Mione vi arriva dopo aver eliminato nella fase "post-stagionale", domenica scorsa il Città di Casteldaccia (2-1) e, ieri, in un "Matranga" gremito all´inverosimile, i rivali dell´Audace Partinico, giunti a pari punti al termine della stagione regolare ma costretti al terzo posto per via dei confronti diretti, e piegati da una rete del sempreverde Giuseppe Norfo, capitano dei trapanesi, che al 57´ raccogliendo un cross dal fondo, appoggiava sottorete alle spalle del portiere palermitano.
Proprio quel Norfo che il 14 giugno 1998, al 3´ del primo tempo supplementare, ancora poco più che diciassettenne, trafisse Pippo Pellegrino per il provvisorio 2-1 a favore del Castellammare nella finale di Coppa Sicilia 1997/98, quando a Mussomeli (CL), la compagine allenata da Ciccio Russo, dopo aver concluso sull´1-1 i tempi regolamentari e agguantato il 2-2 allo spirare del secondo "over-time" con Carmelo Milici, ebbe la meglio alla lotteria dei rigori conquistando per la prima volta il diritto a disputare il campionato di Promozione.

Adesso, non resta che attendere data e sede ufficiale del match che, dovesse prevalere il criterio dell´omogeneità dei campi, potrebbe avere luogo, giusto per azzardare alcune ipotesi, sul sintetico di Troina (EN), San Cataldo (CL) o Castellana Sicula (PA) o, in altenativa, avere come scenario ideale, l´erba naturale di "Pian del Lago" (Caltanissetta).
A prescindere dal luogo dove si svolgerà, ormai svelato il nome dell´avversaria, è già partito il conto alla rovescia. Torregrotta-Castellammare, con in palio l´Eccellenza, è già iniziata.

Realizzazione siti web www.sitoper.it