15 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA, TANTA GENEROSITA´ PER L´ENNESIMO PARI - Un gol di Iannello allo scadere evita la beffa ai rossoblù. Sciliberto si fa neutralizzare un penalty.

18-11-2012 18:55 -
90´ Iannello in elevazione sul secondo palo, insacca il gol dell´1-1
CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE B - 11^ GIORNATA
TORREGROTTA - "Comunale" - 18/11/2012 - h.14,30


TORREGROTTA - 1
CUS PALERMO - 1


Marcatori: 18´ Milano (C), 90´ Iannello (T)

TORREGROTTA: D.Cambrìa, Pirrone, Cucè, Pino, Giglio, Borelli, Mangano (83´ Iannello), Iorio (46´ Saporita), G.Cambrìa, F.Scibilia (49´ Impalà), Sciliberto
A disp.: Caragliano, Sframeli, Arnò, Grosso

All.: E.Borelli

CUS PALERMO: Anello, Monti, Colletti, Milano, Inzerillo, Abisso, Scimone, Tranchina, Cossentino (75´ Romano), Cassata, Russo (84´ Portanova)
A disp.: Citarda, Ferrante, Cottone, Stancampiano, Napoli

All.: F.Zappavigna

ARBITRO: Pantaleo di Marsala (Finocchiaro e Tomarchio di Acireale)

ANGOLI: 5-3 per il Torregrotta (p.t. 2-1)

RECUPERO: 1´ + 5´

AMMONITI: 32´ Cossentino (C), 55´ Borelli (T), 58´ Tranchina (C), 81´ Anello (C), 95´ Pino (T)

OFF-SIDES: 3-3 (p.t.2-2)

Il fotogramma più emblematico del match, è quello del dopo-partita, quando il silenzio regnante davanti agli spogliatoi, fotografa alla perfezione la delusione di ambedue i clan. Quello ospite per una vittoria sfumata sul filo di lana e quello dei rossoblù padroni di casa, che devono rimandare ancora una volta l´appuntamento con i tre punti ed accontentarsi del settimo pari su undici gare fin qui disputate.

Con una rete allo scadere dei 90 regolamentari dal neo-entrato Iannello, un Torregrotta generoso ma sterile, acciuffa il pari contro un Cus Palermo che al Comunale di Viale Europa ha disputato una gara agile e spavalda, che ha messo in seria difficoltà la formazione di Enzo Borelli, costretta ancora una volta a dover rincorrere il risultato, venendo premiata sui titoli di coda, grazie ad un finale condotto all´arma bianca.
La rete del provvisorio vantaggio ospite, giunge direttamente su punizione calciata al 18´ da Milano che scavalca la barriera e supera Domenico Cambrìa con un tiro che tocca il terreno davanti all´estremo difensore rossoblù, prima di insaccarsi nell´angolo alla sua destra.
Il Torregrotta, in evidente giornata-no, stenta parecchio prima di trovare il bandolo della matassa contro una formazione che intravede la possibilità di centrare il colpaccio e di rimessa, tenta di giungere al radoppio.
Nella ripresa, dopo una sterile supremazia esercitata per buona parte del parziale, all´81´ la formazione di casa ha l´opportunità di pervenire al pari su calcio di rigore concesso dal signor Pantaleo per atterramento di Sciliberto, ma lo stesso attaccante si fa ipnotizzare al momento del tiro da Anello che in tuffo sulla sua destra neutralizza il tiro dagli undici metri.
Pari che arriva allo scoccare esatto del 90´, quando nel serrate finale dell´undici torrese, il traversone da calcio di punizione di Cucè, trova pronto Iannello sul secondo palo per la deviazione vincente che evita la beffa di una sconfitta immeritata, fissando il risultato su un 1-1 che scontenta un po´ tutti.
Per il Torregrotta, si tratta quindi ancora una volta di un passo falso che incide sulla classifica che da questa sera vede i rossoblù entrare per la prima volta in zona play-out alla vigilia dell´anticipo di sabato in casa del Patti.



PER VEDERE LE FOTO DELLA PARTITA, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account