15 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

"TROFEO EDIPOWER", "SEI BRAVO A..." E "CITTA´ DI FURCI", IMPREZIOSISCONO IL MESE DI MAGGIO DELL´ASD - Arriva Giugno, è tempo di ultimi esami prima delle...vacanze (mentre impazza il "toto-allenatori").

31-05-2013 12:00 -
Con la consueta seduta del venerdi della Scuola Calcio, si chiude anche il mese di maggio del Settore Giovanile dell´ASD Torregrotta che ha confermato la bontà del lavoro svolto dai tecnici rossoblù, confortata dai risultati maturati sul campo.

Il mese scorso ci si era lasciati sull´onda del comprensibilissimo entusiasmo per l´exploit Provinciale dei Giovanissimi. A maggio, la parte del leone spetta di diritto invece ai più piccoli che domenica 5 al Comunale, si sono aggiudicati la Festa Provinciale del "Sei bravo a...Scuola di Calcio", difendendo onorevolmente i colori del Comitato FIGC di Messina, nella Finale Regionale disputata a San Cataldo il 18 maggio scorso.

Sempre i Pulcini di Pippo Bonarrigo agli onori delle cronache, nel week-end dell´11 e 12 maggio, in occasione del Trofeo Edipower, che ha visto la sorprendente e per questo motivo forse ancora più bella, affermazione contro i detentori uscenti dell´Adelkam Alcamo, piegati dopo un´emozionante finale conclusa ai calci di rigore.

In chiaro-scuro invece, ma come già detto in altra sede, le attenuanti non mancano, la partecipazione di Pulcini e Piccoli Amici al 13° Memoria "Ernesto Zappìa", conclusa nella fase di qualificazione ma con i 2003/04 in corsa per i quarti di finale fino alla fine delle eliminatorie.

Buono, se non addirittura lusinghiero, il bilancio degli Esordienti di Beppe Borelli nella Fase Primaverile "a 11", che ha messo in mostra un gruppo che sia pure contraddistinto da alcune spiccate individualità, ha tutte le potenzialità per migliorare nel rispetto della pluridecennale tradizione della Scuola Calcio torrese.

Sempre a maggio, i Giovanissimi di Piero Pino, hanno rispettato il pronostico, aggiudicandosi con pieno merito nella doppia trasferta in terra jonica, il "1° Trofeo Città di Furci".

Il mese va dunque agli archivi e, mentre negli ambienti sportivi torresi e non solo, impazza il "toto-allenatore" della Prima Squadra, con il Direttivo rossoblù in una fase (solo apparente...ndr) di stand-by, dovendosi definire i quadri tecnici per la stagione che verrà e che richiede valutazioni imminenti ed oculate in vista di un 2013/14 che anche a livello "giovanili" si preannuncia parecchio impegnativo con Juniores, Allievi e Giovanissimi in campo Regionale, ci si prepara ad un mese di giugno che oltre agli ultimi confronti della Fase Primaverile per Pulcini ed Esordienti, riserva due prestigiosi tornei.

Gli Esordienti scenderanno nuovamente in campo sabato 8 (alle 16) al Ciantro di Milazzo contro il Gi.Fra., per la partita inaugurale della 7^ "Tirreno Cup", tradizionale kermesse di calcio giovanile che fino allo scorso anno ha visto impegnate compagini Giovanissimi ed Allievi provenienti da tutto il Sud-Italia, ma che in questa edizione, sarà limitata per esigenze logistiche alla sola categoria dei 2000/2001, disputandosi tra il pomeriggio dell´8 e l´intera domenica del 9 giugno con la fase finale, sul rettangolo di gioco del "Don Peppino Cutropia".

Ancora gli Esordienti in campo, ma questa volta in compagnia dei Piccoli Amici e dei Pulcini, nel week-end successivo (15-16 giugno) per il 2° Memorial "Luca Vinci", che quest´anno avrà il Comunale di Torregrotta quale teatro della manifestazione, organizzata dall´ASD Giovanile Rometta e intitolata alla memoria del piccolo allievo della Scuola Calcio del giovane club tirrenico, tragicamente scomparso a seguito dell´alluvione che il 22 novembre 2011 colpì l´intera zona compresa tra Saponara e Barcellona Pozzo di Gotto.

Sul fronte Giovanissimi, proseguono gli allenamenti programmati da Piero Pino che, in attesa di definire le ultime possibili amichevoli stagionali prima del rompete le righe, mantiene la squadra in attività, con il folto gruppo dei ´98 in procinto di traghettare "armi e bagagli" ed a pieno titolo nella categoria superiore (Allievi), dove peraltro e sia pure a livello provinciale, almeno i 6/11 vi hanno trovato impiego stabile durante la stagione appena conclusa, per sopperire ai problemi di organico che hanno costituito il "leit-motiv" della compagine di Pippo Romano.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account