30 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TURNO CRUCIALE AL CENTRO ED IN CODA - Vittorie importantissime per Valle del Mela e Curcuraci tra gli Allievi e di Promosport e Messina Sud tra i Giovanissimi. La 18^ nel SGS Regionale.

27-01-2014 07:00 -
13´ s.t. Giorgianni (col n.5) realizza il momentaneo 1-1 col Giardini (Giovanissimi)


Si segna ancora moltissimo nei due gironi messinesi dei campionati Regionali Allievi e Giovanissimi. Ben 34 le reti realizzate nelle 6 partite del programma 97/98. 25 quelle dei 99/00, ma con una gara ancora da disputarsi, quella di domani pomeriggio a Brolo nella sfida tra le cenerentole Futura e Riviera Messina Nord.

Tre successi casalinghi, altrettanti in trasferta, nessuna partita conclusa in equilibrio nel girone C Allievi, dove le prime vincono tutte e nelle retrovie l´unico acuto è fatto segnare dal Curcuraci.

Turno fin troppo facile per la capolista Città di Messina che va a valanga sul campo dell´Annunziata, travolgendo il Riviera Messina Nord sotto il pesante fardello di 11 reti (ad 1).
Vincono, ma senza strafare e con identico risultato (2-1), la Free Time che piega col minimo scarto la Nuova Rinascita e resta a 9 punti dalla battistrada ed il Giardini Naxos che riesce ad avere ragione della Futura e difende così il terzo posto dall´assalto di un Valle del Mela che non vuole fermarsi più e che imponendosi 3-1 sull´insidiosa Promosport, aggancia in classifica il Messina Sud che disputa un buon allenamento battendo 4-1 i fuori classifica dell´ACR Messina.
Chi compie un grosso balzo in avanti è anche il Curcuraci che nella ripresa diventa spietato come non mai e punisce severamente (5-2) un Torregrotta che dopo essere passato in vantaggio ed aver chiuso sul 2-2 il primo tempo, cede l´intera posta in palio e torna sua malgrado a pieno titolo a lottare per evitare la coda dei play-out.

Dando una rapidissima occhiata alla classifica, stando così le cose, se il campionato finisse oggi, l´unico play-off a disputarsi sarebbe quello di Giammoro tra Valle del Mela e Messina Sud, con Città di Messina, Free Time e Giardini Naxos direttamente promosse alla fase successiva. Più complicata la situazione nelle retrovie dove, in attesa di conferme sulla formula di retrocessioni e play-out, a "traslocare" tra i Provinciali sarebbe la Nuova Rinascita, mentre il Riviera Messina Nord attenderebbe di conoscere in quale campo, tra lo Zigari (Promosport), Brolo (Futura) e "Rogazionisti" (Curcuraci) disputare il play-out salvezza, ma ci sono ancora 8 giornate nelle quali può davvero accadere di tutto.

Tra i Giovanissimi sempre le solite tre a menar la danza. Vince la Free Time (3-1) contro il pur temibile Curcuraci e mantiene inalterato il vantaggio sul Città di Messina (2-0 allo Sporting Club) e sulla Jonica che contrariamente alle dirette rivali, non concede sconti e sommerge di reti (7-0) l´Atletico Villafranca. Sale al quarto posto la Promosport grazie al 2-1 sulla Nuova Rinascita, a sua volta affiancata in classifica dal Messina Sud, vincitore (4-2) sul Valle del Mela.
Col minimo scarto, vince in trasferta il Giardini Naxos che piega solo nella ripresa un buon Torregrotta.

Anche qui, come tra gli Allievi, se il campionato si fermasse oggi, si andrebbe a disputare un solo play-off (Promosport-Curcuraci), , con Free Time, Città di Messina e Jonica direttamente al secondo turno.
In fondo alla graduatoria è ancora tutto da vedere, dovendosi attendere l´esito dei 70´ di Brolo in programma domani (martedi), che potrebbe fornire importantissime indicazioni su chi tra Futura e Riviera Messina Nord, può ambire all´appendice post-stagionale, lasciando alla rivale il virtuale e sgradito "pass" provinciale...

Realizzazione siti web www.sitoper.it