24 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

TUTTO TROPPO FACILE PER LA JUNIORES "FORZA 7" - Ad Olivarella, Cacciotto e compagni dilagano sul San Filippo del Mela. Martedi scontro diretto con la Pro Mende.

10-11-2014 19:26 -
47´ Il gol del 3-0 di Emanuele Trovato


CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES - FASE PROVINCIALE - DP MESSINA - GIRONE A - 4^ GIORNATA
SAN FILIPPO DEL MELA (ME) - Comunale "Olivarella" - lunedi 10/11/2014 ore 15,00



CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - 0
TORREGROTTA - 7


MARCATORI: 1´, 47´ e 65´ E.Trovato, 30´ E.Romeo, 71´ e 87´ Sittineri, 78´ Falcone


CITTA´ DI S.FILIPPO DEL MELA: Trimboli, Visalli, Pirri, Di Bella, Di Salvatore, Munafò, Djaoune, Parisi, Maimone, Malfi, Staluppi
All.: G.Squatrito

TORREGROTTA: Vinci (66´ Villani), Mondo, Mamola, Cacciotto, Puleo (63´ Bellamacina), Previti, Trovato (80´ Merlino), Crimaldi (57´ Villari), Romeo, Sittineri, Sapienza (52´ Falcone)
All.: G.Romano

ARBITRO: D.Romano (Messina)

ANGOLI: 4-1 per il Torregrotta (p.t.1-1)

AMMONITI: 41´ Di Salvatore e all´80´ Staluppi, antrambi del San Filippo del Mela

OFF-SIDES: 4-1 per il Torregrotta (p.t.2-1)

RECUPERO: 2´ + 0´


Se la Squadra Maggiore 48 ore prima si era aggiudicata un "set" in trasferta nel campionato di Promozione, realizzando 6 reti (a 2), non hanno voluto essere da meno i ragazzi della Juniores che anch´essi in trasferta sono passati con disinvoltura sul campo di Olivarella, dove un volenteroso San Filippo del Mela ha potuto opporre una blanda resistenza ai rossoblù di Pippo Romano.

Non tragga in inganno il punteggio, giunto al termine di un match condotto pressochè interamente al piccolo trotto su ambo i fronti e condizionato dal forte vento trasversale che soffiando nel primo tempo alle spalle dei padroni di casa, ha creato qualche apprensione di troppo a Vinci che nelle sporadiche occasioni in cui è stato chiamato in causa su calci da fermo, ha dovuto fare i conti con le bizze di un vento che ha reso le traiettorie particolarmente insidisose.
Pur con tutti i limiti emersi tuttavia, và dato merito all´undici di Giuseppe Squatrito, di aver disputato una gara caparbia e coraggiosa e nel corso della quale si sono messe in luce alcune buone individualità che hanno tenuto sempre in apprensione la pur attenta retroguardia torrese.

La partita si incanala subito sui binari preferiti dai rossoblù ospiti. Non sono passati neppure 50 secondi dal calcio d´avvio, quando un diagonale dalla sinistra di Emanuele Romeo, trova pronto sul versante opposto il compagno di squadra Emanuele Trovato che sottomisura non ha difficoltà a ribadire in rete.

I padroni di casa si affidano alle iniziative isolate dell´ispirato Staluppi che dalla distanza chiama in causa Vinci in due circostanze ravvicinate al 9´ ed all´11´ e ancor più al 27´, costringendo l´estremo difensore del Torregrotta ad intervenire in due tempi.

Sono gli ultimi bagliori della formazione filippese, prima che l´undici di Pippo Romano cominci a rendere più cospicuo il proprio vantaggio, raddoppiando alle mezz´ora esatta con Romeo che al termine di un´elaborata manovra sul fronte d´attacco torrese, riceve palla da Trovato che restituisce la cortesia del primo gol e conclude da posizione angolata in fondo al sacco.
Prima dell´intervallo, i rossoblù ospiti vanno vicinissimi alla terza segnatura con Sapienza, liberato dinanzi al portiere da un tiro di Trovato smorzato dalla retroguardia filippese. La conclusione del mancino n.11, risulta però debole e finisce tra le braccia di Trimboli.

La ripresa parte quasi in fotocopia rispetto alla prima frazione, con il Torregrotta in gol in apertura. Trascorrono questa volta poco meno di 2 minuti quando Mondo lancia in profondità per Trovato che sull´uscita al limite dell´area di Trimboli, scavalca il portiere avversario, mandando il pallone ad insaccarsi per il 3-0.

Al 56´ una pregevole iniziativa di Djaoune sull´out di sinistra, crea scompiglio in area torrese, ma l´intervento provvidenziale di Puleo nei pressi dell´area piccola, mette tutti d´accordo.
Al 65´ arriva la quarta rete sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti battuto da Sittineri, il cui spiovente in area raggiunge Trovato che ben appostato firma la sua tripletta personale.

Lo stesso Sittineri al 71´, su palla inattiva, dai 25 metri sorprende Trimboli e l´intera retroguardia locale, indirizzando un pallone "al veleno", sul quale né la difesa, né il portiere riescono ad intervenire, portando il punteggio sul 5-0.

Al 78´ la sesta rete porta la firma di Angelo Falcone che riceve assist a centroarea e mette dentro con un preciso rasoterra in corsa.

A tre minuti dal triplice fischio del signor Romano, le segnature diventano sette grazie ad una punizione dal vertice destro dell´area di rigore del San Filippo del Mela della quale si incarica Augusto Sittineri che aggira la barriera e insacca sul primo palo dove Trimboli non può arrivare.

Vittoria numero tre della stagione quindi per gli "under" torresi che si confermano alle spalle della capolista Città di Messina che a Mili Marina ha "passeggiato" sulla malcapitata Ramet (13-1) ed a braccetto della Pro Mende, prossima avversaria al Comunale martedi 18, che ha fatto sua l´intera posta prevalendo 4-2 sul campo amico ai danni dello Sporting Club Messina.
Si mantiene in una minacciosa posizione di attesa lo Sportsoccer Milazzo, che in un´autentica girandola di reti d´altri tempi, ha finito col prevalere all´Annunziata di Messina sui pari età della Forza Calcio Spadaforese con il punteggio di 6-5.

Realizzazione siti web www.sitoper.it