13 Giugno 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

UN CATANESE DI ORIGINI MILANESI, PER LA CHIUSURA AL COMUNALE - Torregrotta-Jonica, affidata al sig. Federico Severino.

26-03-2015 15:35 -




Abitualmente riservata alle designazioni arbitrali per gli anticipi del sabato, il giovedi di questa settimana, complice l´allineamento alle 14,30 della giornata pre-festiva dell´intero turno, diventa il giorno delle designazioni per tutte e 8 le gare in calendario.

Per il Torregrotta, ormai diventato "cliente" quasi fisso, essendo giunto con quello di sabato contro la Jonica, all´anticipo n.23 su 29 gare, il designatore ha riservato il ritorno dopo poco più di un anno e mezzo, del 24enne di origini milanesi, Federico Severino, dal 2008 nei quadri della sezione AIA di Catania.
L´ultima sua direzione arbitrale in partite ufficiali del Torregrotta, risale infatti al 31 agosto 2013, in occasione del retour-match del primo turno di Coppa Italia, quando al "Fagnani" di Villafranca Tirrena, i rossoblù pur soccombendo per 2-1 contro la locale Atletico Villafranca, passarono ai 16mi in virtù del 3-0 dell´andata.
In campionato, il signor Severino (al centro nella foto), ha diretto lo scialbo 0-0 del Comunale, il 6 gennaio 2013 contro il Collesano.

Più recenti le presenze dei suoi due assistenti entrambi appartenenti alla sezione di Messina, il sig.Giovanni Spadaro, il 24 gennaio scorso al Comunale in qualità di "primo" dell´acese Sorbello nello 0-0 contro l´Aci Sant´Antonio ed il sig.Marco Chillè, "secondo" dell´acese Arcidiacono il 10 gennaio nel vittorioso derby casalingo contro la Pro Mende, deciso dalle reti di Irrera al 34´ e Sciliberto al 50´ (per gli ospiti, pari momentaneo di Schepisi al 43´).

Realizzazione siti web www.sitoper.it