29 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

UN INIZIO STAGIONE A RITMO DA RECORD - Migliorato il primato societario di punti dopo 6 giornate. Battaglia sempre più spietato dal dischetto. E in trasferta 6 vittorie su 8.

19-10-2015 16:13 -
19´ Battaglia dal dischetto pareggia il conto col San Filippo



Si prosegue nella striscia di risultati utili che permette al Torregrotta di Giannicola Giunta, dopo quelli dello scorso campionato, di continuare a stabilire nuovi record storici societari con riferimento ai 14 campionati di Promozione fin qui disputati.


MIGLIOR SERIE INIZIALE DOPO 6 GIORNATE

Il 4-2 ottenuto nel derby di sabato pomeriggio ad Olivarella sul San Filippo del Mela, ha permesso infatti alla formazione del presidente Nino Sindoni di raggiungere quota 14 in 6 gare nelle quali i rossoblù hanno conservato la propria imbattibilità in campionato. Ne viene fuori una media punti a partita di 2,33, attualmente migliore persino di quelle dei campionati 2001/02 e 2003/04, conclusi con 62 punti all´attivo, ad una media di 2,07.
Spulciando gli annali dei tornei di Promozione disputati dal Torregrotta infatti, neppure le squadre di Salvuccio Rao nel 2001/02 e di Antonio Alacqua nel 2003/04 erano riuscite a fare meglio, nonostante si sia trattato di annate strepitose che nel primo caso si concluse con l´approdo diretto in Eccellenza, mentre non fu sufficiente nel secondo nel quale si rese necessario lo spareggio di Patti con la Pro Mende.
Nel 2001/02, l´undici di Rao, al termine della sesta giornata, aveva in dote 12 punti, grazie a tre vittorie (con Mamertina, Oliveri e Mistretta) intercalate da tre pari (Rometta Marea, Gioiosa e Sfarandina), una serie che si sarebbe interrotta solo all´undicesimo turno a Patti, con la sconfitta per 2-0. Per una curiosa coincidenza, anche allora lo score delle reti dopo 6 giornate era 12 a 5 come quello fatto registrare finora da Rasà e compagni.
Identico bottino di punti, ma con due sconfitte già sul groppone, per il Torregrotta 2003/04, che con Antonio Alacqua aveva conquistato nelle prime sei tornate di campionato, 12 punti, determinati dalle 4 vittorie con Atletico Furci, Naxos, Patti e Sant´Agata e i 2 k.o esterni con Pro Mende e Mamertina. Differenza reti esattamente uguale a quella attuale (+7), ma con un gol in meno all´attivo (11).-

6 VITTORIE NELLE ULTIME 8 TRASFERTE DI CAMPIONATO

L´undici di Giannicola Giunta, continua a mietere successi fuori dal Comunale, meritando a pieno titolo l´appellativo di "squadra corsara".
Dalla trasferta di Trecastagni del 14 febbraio scorso a sabato pomeriggio sul campo del San Filippo del Mela, i rossoblù hanno disputato 8 partite di campionato lontano dal Comunale, "rastrellando" la bellezza di 6 vittorie, un pareggio (quello con l´Iniziativa alla seconda giornata di questo campionato) con la sola sconfitta nel pirotecnico 5-3 di Pedara nell´ultima della stagione scorsa.

Questa la successione:
TRECASTAGNI - TORREGROTTA - 0-1
RANDAZZO - TORREGROTTA - 1-2
CITTA´ DI S.FILIPPO DEL MELA - TORREGROTTA - 1-5
PISTUNINA - TORREGROTTA - 0-2
ATL.PEDARA - TORREGROTTA - 5-3
L´INIZIATIVA - TORREGROTTA - 1-1
MERI´ - TORREGROTTA - 0-1
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - TORREGROTTA - 2-4


CON IL SAN FILIPPO DEL MELA SONO "7 SU 7"

Non si può certamente dire che non porti bene il derby del Torregrotta con le squadre di San Filippo del Mela. Dalla stagione 2007/08 (Prima Categoria), quando Olivarella era il campo di casa dell´Olimpia S.Pietro, fino ai giorni nostri, i 7 confronti tra le due compagini hanno visto sempre il successo torrese ancora più marcato se si prende a riferimento lo score delle reti (20 a 4).

Nel campionato di Prima Categoria, il doppio confronto con l´Olimpia, in calendario alla 4^ giornata, terminò con la vittoria di strettissima misura al Comunale (2-1), bissata al ritorno con un perentorio 3-0.
I contatti furono ripresi soltanto la stagione scorsa per via del primo ripescaggio dei filippesi in Promozione e all´undicesimo turno, andata ancora una volta al Comunale di Viale Europa, con vittoria per 3-0 e larga affermazione ad Olivarella con il punteggio di 5-1.
Subito in precampionato quest´anno, con il primo turno di Coppa Italia dopo il "ripescaggio-bis" del Città di San Filippo del Mela, con vittoria casalinga torrese per 2-0 e bis in terra filippese nel retour-match per 1-0.
Infine il settimo sigillo arriva sabato 17, questa volta con il match d´andata a campi invertiti, ma il risultato non cambia ed il Torregrotta con il 4-2, centra l´en-plein.


IL "12 SU 12" DI MARIO BATTAGLIA DAGLI UNDICI METRI

Con quello messo a segno a Merì due settimane addietro e che aveva fruttato la prima vittoria in trasferta di questo campionato, era arrivato a 11. Sabato, il 22enne centrocampista Mario Battaglia, uno dei numerosi "torresi-doc" che compongono la rosa della Squadra Maggiore, ha dato il "là" alla prepotente affermazione rossoblù, firmando il pari 120 secondi dopo l´iniziale vantaggio filippese e realizzando il 12mo rigore consecutivo con la maglia del Torregrotta.

Realizzazione siti web www.sitoper.it