15 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

"UNA VITTORIA SACROSANTA" - Dalla sponda palermitana, sufficienza piena ai rossoblù. Le pagelle

10-03-2013 11:30 -
21´ Milano sistema sul dischetto la sfera del momentaneo pari del Cus
All´insegna della severità, i voti sulle pagelle del match di Palermo tra Cus e Torregrotta.
Evidente nelle intenzioni del corrispondente palermitano della Gazzetta del Sud, già eloquente nel definire "sacrosanta" la vittoria della squadra di Enzo Borelli, il voler sottolineare con la matita rossa e in alcuni casi, con quella blu, la prova sottotono dei cussini, apparsi ad onor del vero anche dalla sponda torrese, la copia sbiadita della compagine che aveva tanto bene impressionato nella gara del Comunale.

Si dirà che il sintetico di Torregrotta, accompagnato dalla giornata soleggiata del 18 novembre scorso, potesse agevolare il gioco sbarazzino dell´undici di Zappavigna, contrariamente al fondo campo di ieri, reso di minuto in minuto più pesante dalla pioggia insistente, ma è una dato di fatto che i primi 20´ della gara, quando il manto dell´Impianto Sportivo Universitario era in condizioni più che discrete, fosse stato il Torregrotta a mettere in soggezione l´avversario, mostrando compattezza tra i reparti, dinamicità nel gioco e una maggiore propensione offensiva rispetto ad un avversario che in realtà era obbligato a "fare la partita".

Coerentemente quindi al commento apparso questa mattina sul quotidiano, spazio a voti improntati alla sufficienza piena per tutti i rossoblù con qualche preferenza nei confronti di due dei tre andati a segno (Cucè e Saporita). Mezzo punto in meno per Arena, sul cui giudizio potrebbe aver influito l´errore dal dischetto che avrebbe potuto costar caro. Ma il ´92 messinese, che già in precedenza e subito dopo l´1-0 di Cucè, aveva colto una clamorosa traversa, si è fatto ampiamente perdonare con la sua solita partita di "quantità", suggellata dalla punizione a tempo scaduto, che con la complicità di un portiere in chiara giornata-no, ha messo le cose definitivamente a posto.

Sei e mezzo anche per Mangano, nonostante il difensore del ´94 abbia concluso la gara contrariato per non aver reso secondo i suoi standard recenti.
Nel pomeriggio di un´affermazione che potrebbe rappresentare il passo decisivo per l´ottenimento dell´ennesima permanenza anticipata, accade così che la prova di Pirrone, venga valutata con un bel "7" al di là se l´intervento in area al 20´ da cui è scaturito il rigore del provvisorio 1-1 palermitano, fosse da punire oppure no.

Discutibili le sufficienze assegnate a Beppe Borelli, che ammonizione evitabilissima a parte (la 10^ della stagione), ha svolto nel reparto avanzato con diligenza ed esperienza, il compito assegnatogli da papà Enzo e a Giovanni Cambrìa sempre impegnato a fare il pendolino, su e giù per il rettangolo di gioco.
Lo stesso si potrebbe dire per il "6" di Ciccio Romeo, sacrificato sotto le intemperie a protezione del risultato nel corso dell´arrembante ma sterile secondo tempo dei locali, per non parlare della sufficienza per Danilo Giglio che con ancora non del tutto a posto dopo l´infortunio con l´Igea Virtus e venuto a Palermo più per onor di firma che per essere impiegato, ha finito col risultare talvolta decisivo nella propria area.
Altro "6", questa volta tutto sommato giusto per Domenico Cambrìa che se sul rigore calciato dallo specialista Milano, non poteva far molto, si è prodotto dieci minuti più tardi e sempre sullo stesso n.4 in maglia bianca, il migliore dei suoi, sulla classica parata salva-risultato con un tuffo sulla sua sinistra che ha tolto la sfera diretta a mezza altezza in fondo al sacco.

Infine Rocco Pino, anche lui gratificato con un "6" pieno e relativo all´ora di gioco in cui è rimasto in campo prima dell´infortunio. Nulla da eccepire sulla sua prova al rientro in squadra dopo quasi un mese, anche se il buon Rocco, in realtà i suoi 3 punti li aveva già presi...al cuoio capelluto.

LE PAGELLE DEL TORREGROTTA...

D.CAMBRIA 6
MANGANO 6,5
PIRRONE 7
PINO 6 (61´ GIGLIO 6)
CUCE´ 6,5
G.BORELLI 6
G.CAMBRIA 6
ROMEO 6
SAPORITA 6,5
ARENA 6
SCILIBERTO 6


...E QUELLE DEL CUS PALERMO

GALDI 4,5
RAGUSA 5 (46´ GIACONIA 6)
INZERILLO 6
MILANO 6
QUARTARARO 6
BARRESI 5,5 (46´ COLLETTI 6)
SCIMONE 5,5 (74´ MONTI sv)
DI GRAZIA 6
ROMANO 5,5
MUSCOLINO 6
CASSATA 5,5

fonte delle pagelle: Gazzetta del Sud

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account