21 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

UN´INEVITABILE CADUTA VERTICALE - In Coppa Disciplina, Prima Squadra giù. Risalgono la corrente solo i Giovanissimi.

06-03-2014 18:45 -

Fatte le debite proporzioni, è stato peggio di Wall Street. Inevitabile per la Prima Squadra, il crollo di questa settimana in Coppa Disciplina di Promozione. Le squalifiche di Bertino, Irrera, Sciliberto, Ruggeri ed Impalà, aggiunte alle inibizioni del presidente Sindoni e di Pippo Bonarrigo, hanno comportato infatti qualcosa come 26,40 punti di penalità in un solo turno di campionato e la perdita di 17 posizioni in un solo colpo, che fanno scivolare la Squadra Maggiore dal 26° al 43° posto (su 60 società).
Invariata la classifica al vertice, dove Sporting Taormina, i trapanesi del Dattilo e i calatini dell´USA Sport occupano stabilmente nell´ordine i tre gradini del podio. (COPPA DISCIPLINA PROMOZIONE - CLICCA QUI)

Cambio della guardia in testa alla classifica di Coppa Disciplina dei due campionati Regionali del Settore Giovanile Scolastico.
Tra gli Allievi, i siracusani del Pantanelli vengono spodestati dal Città di Messina che conquista il primato provvisorio con 70 centesimi di punto di vantaggio sullo stesso Pantanelli e 1,90 sul Curcuraci che si insedia al terzo posto davanti alla Pol.Catania 1980 ed all´ACR Messina che perde 3 posizioni, scendendo al 5° gradino.
Per il Torregrotta, i 4 cartellini gialli, due dei quali all´indirizzo dei diffidati Mamola e Falcone che salteranno la gara di sabato pomeriggio a Monforte Marina contro l´ACR Messina, costano 4 posizioni in classifica facendo scendere la squadra di Nunzio Midili al 46° posto con 39,10. (COPPA DISCIPLINA ALLIEVI REGIONALI - CLICCA QUI)

Avvicendamento anche tra i Giovanissimi con le prime tre che scambiano tra loro le posizioni. In testa questa settimana troviamo infatti, con un balzo prepotente dal terzo posto, i ragusani dello Sportispica che prevalgono per il momento nel duello a distanza con i siracusani del Real Xiridia costretti a lasciare il primato. Al 3° posto gli orlandini della Free Time che perdono una posizione.
In casa rossoblù, nessun cartellino estratto ai danni della squadra di Piero Pino nel derby di Giammoro contro il Valle del Mela e classifica dunque leggermente ritoccata in meglio con un guadagno di tre posti (dal 57° al 54° ex-aequo con Atletico Gela e Misterbianco). (COPPA DISCIPLINA GIOVANISSIMI REGIONALI - CLICCA QUI)

In Eccellenza, si confermano i più disciplinati della categoria i catanesi del S.Pio X. Conferma anche per gli agriugentini del Kamarat saldamente secondi e primi del girone A. Sorpasso invece al terzo posto, dove un´altra formazione etnea, il San Gregorio, per 45 centesimi di penalità, sopravanza i nisseni del Serradifalco. (COPPA DISCIPLINA ECCELLENZA - CLICCA QUI)

Realizzazione siti web www.sitoper.it