29 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

VIRATA COL VENTO IN POPPA - Con i 19 punti in classifica, eguagliato il 2008/09. +6 rispetto allo scorso anno. Dopo il Troina, rossoblù attesi da 8 gare in trasferta su 14.

16-12-2014 18:03 -



E´ dunque di 19 punti il bottino con il quale il Torregrotta ha concluso con 8 gare in casa e 7 fuori, il girone di andata grazie soprattutto ad una seconda parte nel corso della quale, la squadra del presidente Nino Sindoni ha conquistato 16 dei 21 punti disponibili, riportandosi in linea di galleggiamento dopo che nelle prime 8 giornate di campionato, la classifica collocava i rossoblù al penultimo posto con appena 3 punti all´attivo.

Raffrontando l´andamento di questa stagione con le precedenti 6 da quando il Torregrotta è tornato stabilmente in Promozione, la quota raggiunta quest´anno al giro di boa, migliora di ben 6 punti quella dei tornei 2011/12 e 2013/14 ed eguaglia i 19 del 2008/09, a quattro lunghezze dal tetto massimo raggiunto negli ultimi 7 campionati, quello di 23 punti con i quali, imponendosi per 3-0 a Termini Imerese sul campo del Real Calcio, l´undici torrese all´epoca allenato da Enzo Borelli, virò al sesto posto con 23 punti, a due di distanza dalla zona play-off.

Apprezzabile lo score delle reti realizzate, 23 (ridotte a 22 per via dell´1-1 col Città di Randazzo, trasformato in 0-3 dal Giudice Sportivo), identico a quello dello scorso campionato ed inferiore solo alla stagione 2012/13 quando i rossoblù andarono a bersaglio 25 volte. Indubbio il contributo a questo risultato dato dal 6-2 di Acicatena contro l´Aci San Filippo.

Sul fronte delle reti subite, i 19 gol incassati (diventati 21 per la su citata decisione del G.S.), dopo i 26 dello scorso anno, fanno rientrare i valori nella media e lasciano imbattuto il "record" di 14, stabilito dopo le prime 15 giornate della stagione 2009/10.

Capocannoniere della squadra, Alessandro Aricò con 7 centri, seguito da Sciliberto con 4, Cambria e Ruggeri con 3 e, con un gol ciascuno Bombaci, Irrera, La Spada, Romeo, Saporita ed il ´98 Trovato.

Un´occhiata al calendario della fase discendente che si aprirà sabato 20 ospitando il Troina prima della pausa natalizia, per vedere che l´undici di Giannicola Giunta dovrà recarsi ben 8 volte in trasferta, disputando solo 6 gare sul sintetico amico.

Infine un´ultima considerazione riguarda l´andamento del girone di ritorno, 4 volte su 6 migliore rispetto all´andata. Le stagioni in cui si è fatto peggio in confronto alla fase ascendente, sono state la 2010/11 e la 2012/13.


I GIRONI DI ANDATA DAL 2008/09 AD OGGI (tra perentesi lo "score" delle reti segnate/subite)


2008/09 P.19 (18/16) - punti finali 43 (+24)
2009/10 P.22 (16/14) - " " 46 (+24)
2010/11 P.21 (19/23) - " " 35 (+14)
2011/12 P.13 (13/20) - " " 37 (+24)
2012/13 P.23 (25/18) - " " 38 (+15)
2013/14 P.13 (23/26) - " " 34 (+21)
2014/15 P.19 (23/19)

IL CALENDARIO DEL GIRONE DI RITORNO DEL TORREGROTTA

20/12 TORREGROTTA - TROINA
03/01 REAL ACI - TORREGROTTA
10/01 TORREGROTTA - PRO MENDE
18/01 CITTA´ DI RANDAZZO - TORREGROTTA (domenica)
24/01 TORREGROTTA - ACI SANT´ANTONIO
31/01 F.C.SPADAFORESE - TORREGROTTA
07/02 TORREGROTTA - SPORTING TAORMINA
14/02 TRECASTAGNI - TORREGROTTA
22/02 RANDAZZO - TORREGROTTA (domenica)
28/02 TORREGROTTA - ACI S.FILIPPO
07/03 SAN FILIPPO DEL MELA - TORREGROTTA
14/03 TORREGROTTA - SAN GREGORIO
22/03 PISTUNINA - TORREGROTTA (domenica)
29/03 TORREGROTTA - JONICA
12/04 ATLETICO PEDARA - TORREGROTTA

Realizzazione siti web www.sitoper.it