26 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI TORNANO DA BROLO CON UN PUNTO E TANTO RAMMARICO - Positiva prestazione dei rossoblù che solo nel recupero vengono raggiunti da una tenace Futura.

11-01-2015 20:00 -
CAMPIONATO REGIONALE ALLIEVI - GIRONE C - 16^ GIORNATA
BROLO (ME) - domenica 11/1/2014 - ore 10,30



FUTURA - 1
TORREGROTTA - 1


RETI: 12´ s.t. Trovato (T), 40´+2´ s.t. Lenzo (F)


FUTURA: Ioppolo, Busacca, Ricciardello (15´ s.t. Patti), Lenzo, M.Starvaggi, Totolucca, Tuccio, T.Starvaggi (35´ s.t.Palmeri), Dagnese, Ceraolo, Sidoti (34´ s.t. Cusmà)
A disp.: Triolo, Faranda
All.: V.Segreto

TORREGROTTA: G.Trovato, Mondo, Abate (1´ s.t. Mamola), Irrera (34´ s.t.Cutugno), Giorgianni, Puleo, Bellamacina (38´ p.t. Crimaldi), Falcone, Sapeinza (40´+5´s.t. Donato), Sittineri (25´ s.t. Merlino), Villari (9´ s.t.E.Trovato)

All.: P.Pino

ARBITRO: Salvatore Leandro Giunta di Barcellona PdG

CORNER: 4-1 per la Futura (p.t.1-1)

RECUPERO: 1´ + 6´

OFF-SIDES: 4-3 per il Torregrotta (p.t.3-2)

AMMONITI: 25´ Ceraolo (F), 33´ M.Starvaggi (F), 36´ Bellamacina (T), 30´ s.t. G.Trovato (T), 38´ s.t. E.Trovato (T)

ESPULSO: E.Trovato (T) al 40´ s.t. per doppia ammonizione


Un Torregrotta tonico e determinato per buona parte dell´incontro, anche se come d´abitudine, sciupone, conferma la vocazione esterna di questa stagione e sfiora il successo sul difficile campo dei pari età della Futura a conclusione di un match ben lontano da quello del 4 ottobre, quando al Comunale, l´undici brolese imperversò sugli irriconoscibili rossoblù.

1-1 il punteggio finale di una gara che la formazione schierata da Piero Pino, nonostante debba recitare il "mea culpa" per almeno un paio di nitide occasioni da rete sprecate nella prima frazione di gioco, stava ugualmente per aggiudicarsi, cedendo solo nel convulso finale, quando in inferiorità numerica per l´ingenua espulsione di Emanuele Trovato, ha finito col cedere all´arrembante assedio della squadra di Vincenzo Segreto, che nei minuti di recupero ha trovato con Lenzo il colpo risolutore che scardinando la retroguardia torrese ha fissato il punteggio sulla parità.

Il pari maturato in terra nebroidea, seppur lasci con l´amaro in bocca il team rossoblù, consente di inanellare il quarto risultato utile consecutivo, mentre ferma a tre le vittorie interne consecutive dei brolesi che si confermano tuttavia squadra ben organizzata e di categoria.

Dopo un´inziale fase interlocutoria, la prima occasione da rete è di marca torrese e giunge al 15´ su un cross dalla destra di Sittineri per Bellamacina che appostato tutto solo sul secondo palo, di testa non inquadra la porta mandando la sfera incredibilmente a lato.

Lo stesso Bellamacina al 18´ viene servito questa volta da Villari ma non trova il tempo e la coordinazione giuste per calciare a rete da pochi passi. Sul prosieguo della concitata azione in area brolese, Villari manca l´appuntamento con la sfera e vede svanire la nuova occasione da rete.

Al 28´ Sapienza mette dentro per Sittineri che quasi al limite dell´area piccola si vede chiudere lo specchio dall´intervento in uscita di Ioppolo. Sul ribaltamento di fronte, la Futura sfiora la beffa con un diagonale rasoterra che termina la sua corsa sul fondo alla sinistra di Peppe Trovato.

L´estremo rossoblù, al 34´, timbra il suo cartellino di presenza, producendosi in una tempestiva uscita sui piedi di Ricciardello lanciato a rete sulla destra.

La fase finale della prima frazione di gioco è tutta della Futura che con Tindaro Starvaggi al 38´ e con Ceraolo allo scadere, mettono in apprensione la retroguardia ospite.

Al 2´ della ripresa, una veloce combinazione ai 25 metri tra Sittineri e Sapienza, mette quest´ultimo in condizione di battere a rete da posizione angolata dalla sinistra, ma la conclusione del n.9 torrese, risulta centrale tra le braccia di Ioppolo.

All´11´, il Torregrotta si presenta pericoloso in zona gol con Sittineri che viene servito da Trovato e si presenta dinanzi a Ioppolo in posizione leggermente decentrata che costringe l´attaccante torrese ad allargarsi sulla sinistra. Il n.10 elude l´intervento del portiere ma non può far altro che mettere in mezzo dove però nessuno dei compagni riesce a correggere in rete.

E´ l´antifona del vantaggio che giunge un minuto più tardi quando Falcone vede Sittineri sulla sinistra e lo serve in profondità. L´attaccante si invola verso l´area avversaria e giunto a tu per tu con Ioppolo, vede libero Trovato sulla sua destra e sull´uscita del portiere serve il compagno smarcato che deve solo comodamente appoggiare in rete la palla dell´1-0.

Il gol subito scuote i padroni di casa che iniziano a farsi vivi dalle parti di Peppe Trovato al 19´ con Tuccio sul cui traversone arriva provvidenziale l´intervento di Crimaldi in angolo. Al 21´ tocca a Lenzo, liberato al tiro da uno svarione torrese all´altezza dei 20 metri, ma anche in questa circostanza l´estremo rossoblù è pronto all´intervento.

Al 25´ in un fortuito contrasto aereo ai 25 metri nella metà campo brolese, Sittineri ha la peggio e resta a terra rimediando la ferita lacero contusa all´arcata sopraccigliare destra. Prontamente condotto al vicino presidio della Guardia Medica, gli vengono applicati 5 punti di sutura giudicati guaribili in una settimana e che costringeranno il giocatore a disertare con ogni probabilità, oltre all´impegno juniores, anche quello di sabato pomeriggio con la Giovanile Milazzo.

L´uscita di scena del n.10 rossoblù, scombina i piani di mr.Pino con la squadra che arretra vistosamente il proprio baricentro contro un avversario che avanza in maniera consistente e prende letteralmente d´assedio la metà campo torrese.

A complicare la situazione, giunge l´ingenua espulsione di Emanuele Trovato, che lascia i compagni in 10 nei palpitanti 6 minuti di recupero nel corso dei quali la Futura si getta disperatamente alla ricerca del pari, finendo col venire premiata con il gol di Lenzo, che corregge in rete un cross dalla sinistra, sul quale Peppe Trovato non può far nulla.

Gli animi si accendono oltremodo. A mettere tutti d´accordo, arriva il triplice fischio del signor Giunta (direzione autoritaria e complessivamente più che apprezzabile la sua) che manda le squadre negli spogliatoi, su un risultato di 1-1 che premia i torresi per la buona interpretazione del match ed i brolesi per la veemente reazione subito dopo aver subito lo svantaggio.




Realizzazione siti web www.sitoper.it