31 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA JUNIORES RIPARTE CON LA SESTA... - Vittoria stagionale n.6 per l´undici di Melchiorre Santoro che passa agevolmente sul campo della Ramet.

12-01-2015 20:20 -
CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES - GIRONE A - DP MESSINA - 10^ GIORNATA
ROMETTA SUPERIORE - Campo Sportivo Comunale - "La Pinetina" - lunedi 12/1/2014 ore 15,30



RAMET - 0
TORREGROTTA - 6

(sosp. al 74´ per raggiunta inferiorità numerica della Ramet)

RETI: 24´ Giorgianni, 32´ e 34´ Arnò, 67´ Romeo, 72´ Puleo, 73´ Trovato


RAMET: Dobrea, Lisa, Cacace, Ruggeri, Italiano, Spanu, Grosso, Alessi, Saija A. Saija G.
All.: A.Visalli


TORREGROTTA: Villani, Mondo, Mamola, C.Merlino (50´ Abate), Giorgianni (73´ Chillè), Previti, Crimaldi (54´ Romeo), Irrera (67´ Cutugno), Arnò, Villari (57´ Trovato), Puleo
A disp.: Vinci, Bellamacina
All.: M.Santoro

ARBITRO: Alberto Baldone (Messina)

ANGOLI: 3-3 (p.t.2-1 per il Torregrotta)

AMMONITI: nessuno

OFF-SIDES: 7-0 per il Torregrotta (p.t.4-0)

RECUPERO: 0´


Netta affermazione degli "under" rossoblù di Melchiorre Santoro che tornano dal campo romettese de "La Pinetina" con un rotondo e tennistico 6-0 ai danni della simpatica formazione della Ramet, guidata da Andrea Visalli e che nonostante tanta buona volontà espressa, non ha potuto fare molto per opporsi al dinamismo di una compagine, quella torrese, per 8/11 composta dagli Allievi Regionali, con i soli Villani in porta, capitan Danilo Previti al centro della retroguardia ed un motivatissimo "ex" Martino Arnò, nel ruolo di "senatori" in campo dal 1´.

Gara quindi praticamente a senso unico con qualche sporadica azione romettese per interrompere la costante, inevitabile supremazia ospite.

Dopo diverse occasioni mancata di un soffio, il Torregrotta sblocca il risultato al 24´ quando Giorgianni, raccogliendo in area la palla respinta dalla traversa su punizione calciata da Puleo, la ribadisce in rete con un dosato rasoterra.
Al 32´ Crimaldi lancia in profondità per Arnò che si presenta davanti al portiere e lo supera con un preciso pallonetto.
Due minuti più tardi, il ´95 romettese, si ripete questa volta producendosi in un´iniziativa personale, facendo fuori alcuni difensori avversari per poi depositare rasoterra alla sinistra del portiere.

La prima vera conclusione verso la porta rossoblù giunge al 42´ e porta la firma del capitano Italiano che direttamente da calcio piazzato, chiama Villani alla presa sicura.
Due minuti dopo, ancora la Ramet in zona tiro ma la conclusione dell´attaccante locale da posizione vantaggiosa, si perde abbondantemente alta.
Infine in chiusura di parziale, l´ultima generosa fiammata dei padroni di casa è di Carmelo Grosso che penetra dal vertice destro dell´area di rigore torrese ma si vede smorzare il tiro dal provvidenziale intervento di Previti, con Villani che deve distendersi sulla sinistra per evitare la capitolazione.

Nella ripresa, al 67´ da un´altra traversa colpita da Puleo, nasce la quarta marcatura rossoblù, questa volta con Romeo che corregge sottorete, l´assist dal fondo di Trovato.

Al 72´ Puleo non fallisce dopo una volata di oltre trentacinque metri. Il n.11 torrese, elude anche l´uscita del portiere e indirizza verso la porta sguarnita, rendendo vano l´estremo tentativo di deviazione di Alessi.

Neppure il tempo di annotare la marcatura, che il Torregrotta porta a sei le segnature con Trovato lanciato in posizione dubbia e che non dà scampo al malcapitato estremo difensore avversario, prima che quattro giocatori della Ramet abbandonino il campo, obbligando il signor Baldone a decretare la fine del match.

Vittoria torrese a parte, la prima di ritorno del girone A non ha lesinato sorprese. con la capolista Pro Mende che subisce la prima sconfitta stagionale nel derbissimo testa-coda di Olivarella dove il fanalino San Filippo del Mela, centra la prima affermazione stagionale.
Senza freni il Città di Messina, prossimo avversario del Torregrotta martedi 20 al Comunale e che travolgendo per 8 a 1 lo Sporting Club Messina, affianca in vetta al girone la formazione luciese.
Infine al "Bonanno", vittoria di misura (2-1) per la Forza Calcio Spadaforese che opera il sorpasso ai danni di un Città di Villafranca in tono minore.


Realizzazione siti web www.sitoper.it