21 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

"M.ARNO´: GRAZIE PER LA FIDUCIA!" - Le interviste del dopo-partita contro la Mamertina

08-10-2012 09:00 -
86´ Martino Arnò lascia il campo dopo aver siglato la doppietta vincente

E.BORELLI (all.Torregrotta): Partita difficile contro un avversario tosto e che ha giocato la sua gara senza fare barricate. I miei ragazzi l´hanno disputata con intelligenza e determinazione, cercando ed ottenendo i tre punti che ci servivano per dare un seguito ai buoni risultati dei turni precedenti. Adesso cominceremo a pensare alla trasferta col Rocca Caprileone.
I risultati della giornata ci collocano a ridosso del vertice della classifica ma noi continuiamo per la nostra strada e giocando di giornata in giornata, vedremo poi quale sarà il responso del campo.

M.BONTEMPO (all.Mamertina): Bella gara giocata a viso aperto da ambo le squadre e che poteva concludersi con la vittoria di una o dell´altra, senza far gridare allo scandalo nessuno. Alla fine, è stato premiato il Torregrotta per la maggiore determinazione messa in campo soprattutto nei momenti decisivi del match.
La sconfitta odierna, combinata con gli altri risultati, lascia quasi immutata la situazione rispetto a prima di questa partita, ma è chiaro che dobbiamo cercare di fare punti per salvarci al più presto possibile.

"CHECCO" SCIBILIA (Torregrotta): Bella vittoria contro una buona Mamertina. Era importante vincere ed i miei compagni si sono prodigati per farlo anche per regalarmi questo successo che mi consente di festeggiare nel migliore dei modi il mio compleanno.

MARTINO ARNO´ (Torregrotta): Ovviamente felicissimo. Disputare la mia prima partita da titolare dal 1´, realizzare una doppietta e consentire ai miei compagni di vincere, è il massimo che potessi chiedere.
Si è trattato di un partita emozionante, combattuta ma che meritava un epilogo diverso dopo il fischio di chiusura. Queste mie prime reti in Promozione, le dedico al mister che ha avuto fiducia in me ed alla mia famiglia, che mi segue sempre dandomi il proprio appoggio e supporto. Sul gol dell´1-0, quando ho visto quel pallone crossato da Ruben che scendeva, non ci ho pensato un attimo a prendere la coordinazione e scaricare al volo di destro. Sul gol-vittoria, nonostante fossimo all´85´ mi sono lanciato verso l´area con tutta la forza che mi era rimasta e appena ho visto il portiere in uscita, ho mirato all´angolo più lontano e mi è andata bene.

Realizzazione siti web www.sitoper.it